Un convegno dal titolo: “Miglioramento condizioni di vita dei giovani. Bullismo e cyberbullismo: quali prospettive future?”

Un convegno dal titolo: “Miglioramento condizioni di vita dei giovani. Bullismo e cyberbullismo: quali prospettive future?”

Parlare di giovani, ai giovani, non è facile.

Interloquire poi, su un tema quale il bullismo ed il cyberbullismo, non è semplice ma, l’obiettivo che si è posto il dottore Giuseppe Mauceri, delegato distrettuale Lions, per il distretto Sicilia, sul tema “Miglioramento condizioni di vita dei giovani” è sicuramente lodevole ed interessante.

Per affrontare al meglio l’argomento, sono stati invitati diversi relativi di elevata caratura professionale, a relazionare sabato prossimo 14 gennaio a Menfi, al convegno:

“Miglioramento condizioni di vita dei giovani. Bullismo e cyberbullismo: quali prospettive future?”.

Oggi giorno, molti ragazzi, spinti dall’arroganza, dalla prepotenza e dall’inesperienza dell’età, assumono atteggiamenti particolari e sbagliati. Alcuni non conoscono l’educazione, il rispetto, la cortesia.

Gli interventi dei relatori mireranno, non solo a sottolineare le condotte sbagliate dei ragazzi ma, ad individuarne le cause fino a risalire, forse, al vero problema la famiglia, le istituzioni e chi dovrebbe educarli, quindi la società stessa.

Il bullismo ed il cyberbullismo sono sempre più diffusi tra i banchi di scuola e dentro gli smartphone dei giovani. Si parla di bullismo fin dalle scuole materne ed ha delle conseguenze gravissime a livello psichico e fisico nella vittima e degli esiti devastanti anche nel bullo.

Conoscere e riconoscere i sintomi di questi fenomeni è l’arma vincente per contrastare sul nascere questi comportamenti negativi e devastanti per i ragazzi e la società nella quale vivono.

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.