Ancora una “manita” per l’Ares Menfi. Cinque reti al fanalino di coda Casteltermini

Ancora una “manita” per l’Ares Menfi. Cinque reti al fanalino di coda Casteltermini

Ancora una “manita” per l’Ares Menfi. Cinque reti al fanalino di coda Casteltermini.
Ares Menfi – Casteltermini 5-3

Marcatori: 2’ st, 11’ st, 18’ st, Galluzzo, 6’ st Spinello, Agozzino 15’ st (R), 43’ st, Russo 28’ st, 45’ st.
Ares Menfi: Montagna, Bivona G. (1’ st Gennaro), Carelli F., Li Bassi, Siragusa, Giacalone, Russo, Terre, Galluzzo, Campisi (30’ st La Rocca), Sanchez (33’ st La Sala).
A disp: Avona, Bivona C., Messina, Di Gregorio.
All. Pizzitola.

Casteltermini: Signorino, Fanale, Saieva, Salemi (38’ st Zarbo), Milisenda (35’ st Valenza), Ferraro, Spinello, Casalicchio, Diallo (42’ st Saccà), Vaccaro, Agozzino.
A disp: Caldara, Galione.
All. Miccichè

Arbitro: Giuseppe Lipari di Trapani
Note: Al 56’ allontanato il tecnico Miccichè del Casteltermini.

L’Ares Menfi batte al Comunale il fanalino di coda Casteltermini grazie ancora una volta ad uno dei suoi uomini migliori, l’attaccante Pasquale Galluzzo, autore di una pregevole tripletta, e ad una doppietta realizzata dal giovane Nino Russo.
Nulla da segnalare nella prima frazione di gioco con entrambe le compagini che non sono riuscite a creare molto.

Nella ripresa, invece, si scatena Galluzzo che apre le marcature al 2’ approfittando di una corta respinta della difesa avversaria e da pochi passi batte Signorino.
Al 6’ pareggio immediato degli ospiti con Spinello che sfugge alla trappola del fuorigioco e ristabilisce la parità.

Nemmeno il tempo di riprendere fiato che ancora Galluzzo all’11’ irrompe nella difesa avversaria portando i suoi in vantaggio.
Al 15’ arriva il goal del pari per gli ospiti: Francesco Carelli atterra in area Agozzino e lo stesso attaccante realizza alle spalle del portiere Montagna.
La gara non manca di emozioni entusiasmando il poco pubblico sugli spalti.
Al 18’, infatti, ancora Galluzzo segna la sua tripletta con un gran tiro da fuori area che trova impreparato l’estremo difensore ospite.

Da segnalare, infine, la doppietta di Nino Russo (28’ e 45’) ed il terzo goal degli ospiti con Agozzino (43’) che fissano il punteggio sul 5-3 finale.

Giannicola Scopelliti

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.