Boom in Sicilia nel mercato dell’usato

Boom in Sicilia nel mercato dell’usato

Il mercato delle auto è in continua crescita, soprattutto quello delle auto usate negli ultimi tre anni: soltanto in Sicilia nel primo semestre del 2017 sono stati registrati 20.435 passaggi di proprietà, secondo gli ultimi dati del consueto bollettino “Auto-Trend“, l’analisi statistica dell’ACI sui dati del Pubblico Registro Automobilistico (PRA). Senz’altro in un Paese come il nostro che non sta vivendo uno dei migliori momenti a livello economico, pensare di acquistare un’auto di ultima generazione può essere molto più impegnativo rispetto alla possibilità di un affare di seconda mano.

Ma entrando nel dettaglio, quali sono le auto preferite dai siciliani?

Secondo un’indagine condotta da Noicompriamoauto.it, tra le auto che gli utenti scelgono di far valutare di più, troviamo un podio tutto tedesco. Il primo posto spetta alla casa automobilistica bavarese, BMW con il 12,89%, seguita subito dopo da Mercedes-Benz (11,42%) e Audi (7,97%). Troviamo soltanto al quarto e quinto posto i marchi nostrani Fiat con il 7,87% e Alfa Romeo con il 4,63%. I motivi per i quali vengono valutate più auto tedesche possono essere tanti, tra cui sicuramente la loro affidabilità costruttiva, la durata nel tempo e in ultimo, non una novità, chi possiede un’auto tedesca può trarre maggiore guadagno dalla vendita.

Il fenomeno è agevolato anche nella diffusione di numerosi siti che offrono quotazioni di auto usate, che consentono di vendere il proprio mezzo in maniera semplice e allo stesso tempo con la sicurezza di ricevere il pagamento. Il procedimento è facilissimo: si inseriscono alcune informazioni essenziali come marca, modello e anno di immatricolazione dell’auto, ricevendo in pochi minuti una prima stima online. Subito dopo si ha la possibilità di prendere un appuntamento (sempre online) in una delle tante filiali sparse per l’Italia, con un esperto che ispezionerà l’auto e comunicherà subito dopo un’offerta di acquisto. Grazie a queste nuove piattaforme di compravendita non occorre pubblicare nessun tipo di annuncio e attendere diverso tempo prima di trovare un acquirente. Al contrario, se si accetta l’offerta, si ha possibilità di concludere la trattativa in meno di 24 ore.

Ancora una volta il mercato delle auto usate si dimostra una scelta presa in considerazione da numerosi consumatori. Questa preferenza è agevolata anche dalla possibilità di vendere e di acquistare online, ormai metodo consueto per molti italiani, che ha contribuito in modo decisivo ad alimentare un movimento in costante crescita nel mercato delle auto italiano.

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.