Visitare Roma: 5 dritte utili

Visitare Roma: 5 dritte utili

Roma è, in assoluto, una delle città più belle al mondo. La capitale del Bel Paese è ricca di storia, cultura, luoghi magnifici da visitare ed itinerari da scoprire. Si può visitare Roma in diversi modi, ma molti decidono di affidarsi al web ed affittare un’auto tramite siti come Holiday Autos.

Roma si può visitare tutto il tempo dell’anno. L’inverno é mite anche se negli ultimi anni la cosa sta cambiando un po’. L’autunno, e soprattutto la primavera, sono i migliori periodi dell’anno, il clima è gradevole e la natura contribuisce a dare un tocco magico ai parchi e giardini. L’estate è molto calda e la visita alla città può risultare alquanto ardua e faticosa.
I periodi da evitare sono Natale, Pasqua ed il primo di maggio dato che i prezzi aumentano notevolmente.

A Roma ci sono due aeroporti, Fiumicino (FCO) e Ciampino (CIA), in entrambi c’è un buon servizio di trasporto fino al centro della città. Se si arriva con una compagnia low-cost probabilmente si arriverà a Ciampino. Fiumicino si trova a 30 km da Roma, mentre Ciampino si trova a 15 km.
Da Ciampino la forma più economica per arrivare al centro è prendere un bus della compagnia Schiaffini fino a Roma Termini per 3,90.  Da Roma Fiumicino la forma più pratica per evitare inutili mal di testa è prendere un shuttle bus fino a Roma Termini che costa 8€ andata e ritorno. l segreto per ammirare gratuitamente capolavori artistici di grande pregio è visitare chiese e basiliche. La scelta naturalmente a Roma è molto vasta.

Qualche esempio? Caravaggio. I capolavori del Caravaggio sono esposti nelle chiese di Santa Maria del Popolo, Sant’Agostino e San Luigi dei Francesi. Michelangelo è invece presente con il suo Mosè in San Pietro in Vincoli o con la Pietà nella Basilica di San Pietro. Certamente meno famosi, ma meritevoli di visita sono anche le pitture prospettiche di Del Pozzo in Sant’Ignazio: primo esempio di 3D della storia!

Non darà forse la stessa sensazione di imponenza, ma godere di una vista mozzafiato sull’intera area dei Fori recandosi sulle terrazze panoramiche del Campidoglio, è un’esperienza assolutamente da non perdere.

In questo modo si avrà letteralmente ai propri piedi l’intera Roma Antica: dall’arco di Settimio Severo al Colosseo, dalle Basiliche alla Curia, dalla via Sacra alla casa delle Vestali. Passeggiando lungo via Alessandrina, si potranno inoltre apprezzare da vicino i grandi Fori Imperiali di Traiano, Augusto e Nerva con i loro straordinari mercati, colonne, templi e molto altro ancora!

Un’ottima possibilità che la città offre, è quella di poter ammirare tutte le ricchezze dell’Urbe dall’alto grazie alle famose terrazze panoramiche. Uniche nel loro genere, offrono una vista su Roma sconfinata.

Le più celebri sono sicuramente la terrazza del Pincio che si affaccia su piazza del Popolo e quella del Gianicolo, ma non è da trascurare per esempio quella all’interno del Giardino degli Aranci sull’Aventino. Per gli amanti dell’archeologia e della storia romana consigliamo il Museo della Via Ostiense allestito all’interno di Porta San Paolo oppure l’importante Vittoriano con la tomba del Milite Ignoto, il sacrario militare delle Bandiere, il Museo Centrale del Risorgimento e lo spazio espositivo per l’arte moderna e contemporanea, che offre sempre qualche mostra curiosa e interessante da poter visitare, il tutto a titolo gratuito.

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.