L’Ars approva la legge sull’amianto

L’Ars approva la legge sull’amianto

Voto unanime (56 voti favorevoli) per il ddl concernente «norme per la tutela della salute e del territorio dai rischi amianto.

La copertura finanziaria prevede inizialmeamianto siciliante circa 21 milioni di euro di cui dieci per la trasformazione dell’amianto da materiale pericoloso a inerte pronto per il riutilizzo; dieci milioni per la rimozione dei manufatti in amianto; 10 milioni per gli interventi di bonifica, attraverso un bando a cui dovranno partecipare i comuni siciliani in forma singola o associata per intraprendere azioni di rimozione, trasporto, stoccaggio e trasformazione dei manufatti; un milione nel triennio a disposizione dei Comuni per la prevenzione.

Al piano quinquennale di smaltimento e bonifica dovranno adeguarsi i comuni, entro 60 giorni dalla promulgazione della legge. Prevede la messa in atto degli obiettivi del Piano nazionale amianto del 2013 e le disposizioni di legge in materia di prevenzione e risanamento ambientale.

Stabilisce misure socio assistenziali e rimborsi per i pazienti esposti al rischio amianto o affetti da patologie derivanti dall’esposizione all’amianto. Misure commisurate al reddito familiare su base Irpef.

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.