Covid, la Sicilia tratta in “autonomia” l’acquisto di vaccini aggiuntivi

Covid, la Sicilia tratta in “autonomia” l’acquisto di vaccini aggiuntivi

La Sicilia, seguendo l’esempio del Governatore Zaia del Veneto, vuole provare in “autonomia” per potere procedere a una fornitura autonoma di vaccini consentendo all’Isola di realizzare il piano di somministrazione pianificato il mese scorso. Non siamo nella fase contrattuale, e non vi dico se l’interlocuzione appare solida o meno, sono molto prudente.

“Il nostro obiettivo -dichiara il presidente della Regione Nello Musumeci- è quello di renderci autonomi, come quando abbiamo acquisito i Dpi attraverso l’Ismett”.

“Mi risulta -conclude Musumeci- che anche il collega del Veneto si sia mosso in questo senso. Abbiamo detto di essere disponibili a imboccare questa strada, vediamo cosa pensa di fare Arcuri. Dobbiamo comprendere se questa iniziativa viene autorizzata dal governo centrale”.

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.