Sciacca. Caos ospedale, sovraffollamento di pazienti. Interviene la Cgil

<strong>Sciacca</strong>. Caos ospedale, sovraffollamento di pazienti. Interviene la Cgil

Lo stato di sovraffollamento di pazienti nell’area di emergenza e la grave situazione di carenza di posti letto nell’unità operativa di cardiologia dell’ospedale “Giovanni Paolo II” viene segnalata dal responsabile provinciale Fp Cgil, Alfonso Buscemi. «E’ da tempo che segnaliamo i disservizi alla direzione sanitaria dell’Azienda sanitaria provinciale – dice Buscemi, ma nulla è cambiato. […]

Democrazia rappresentativa. Il libro di Luciano Canfora «Il mondo di Atene»

<strong>Democrazia rappresentativa</strong>. Il libro di Luciano Canfora «Il mondo di Atene»

Cultura | La democrazia rappresentativa, così come è, dopo la legge «porcata» calderoliana, non ci piace. Quella legge mi fa ricordare lo storico tedesco Otto Seeck (1850-1921), il quale, tra le cause della caduta dell’impero romano, individuava «la selezione naturale alla rovescia», cioè la progressiva cooptazione dei peggiori e la complementare «eliminazione dei migliori». Che […]

Storia. L’Europa di oggi più che cristiana è figlia dei Lumi

<strong>Storia</strong>. L’Europa di oggi più che cristiana è figlia dei Lumi

Ci furono echi costantiniani nel 1937, nel corso delle celebrazioni per il bimillenario dell’imperatore romano Augusto. Roma in quegli anni ripercorreva le vie africane dell’impero, il duce aveva firmato nel 1929 i Patti Lateranensi con il Vaticano, e per di più, per singolare coincidenza, la marcia su Roma era avvenuta il 28 di ottobre del […]

Ottocento. L’Italia dopo l’unità. Vedute di città italiane dal 1860 al 1890

<strong>Ottocento</strong>. L’Italia dopo l’unità. Vedute di città italiane dal 1860 al 1890

Com’era bella l’Italia dell’Ottocento. Le città erano ancora un po’ come le campagne e pascolavano i bufali a Roma. Nelle strade si alzava la polvere e le carrozze tracciavano solchi. Tutto questo si può vedere nella mostra “L’Italia dopo l’Unità, vedute di città italiane dal 1860 al 1890” a Torino alla Biblioteca Civica Villa Amoretti. […]

Francesco D’Episcopo. Riscatto ed umanesimo nel Sud, l’intervista ad un grande autore

<strong>Francesco D’Episcopo</strong>. Riscatto ed umanesimo nel Sud, l’intervista ad un grande autore

Intervista | Dopo molti anni di assenza torna in libreria un classico della letteratura italiana del Novecento, «Le terre del Sacramento» di Francesco Jovine, epopea fondata sulla fame di terra da lavorare e da redimere dalla desolante incuria e dall’inerzia. Vincitore del premio Viareggio all’indomani della prematura morte dello scrittore, avvenuta nel 1950, il romanzo […]

Agrigento. Villa Aurea: Inaugurata la mostra «Sculture» a cura di Marina Giordano

<strong>Agrigento</strong>. Villa Aurea: Inaugurata la mostra «Sculture» a cura di Marina Giordano

Sono di una disarmante nudità l’uomo e la donna in resina, novelli Adamo ed Eva, che accolgono il visitatore della mostra “Sculture” inaugurata presso “Villa Aurea”, a cura di Marina Giordano, nel contesto dei “Venerdì nella Valle” promossi dal Parco Archeologico e Paesaggistico. Quattro scultori:  Giuseppe Agnello, Martin Emscherman, Daniele Franzella e Giovanni Lo Verso, […]

Letteratura. Leonardo Sciascia: Le radici della mafia

<strong>Letteratura</strong>. Leonardo Sciascia: Le radici della mafia

Esiste in Italia, e si sta diffondendo all’estero, una letteratura descrittiva della mafia che ha grande successo e, lo notava già Sciascia, che non aiuta a conoscerne la fisiologia. Per rendersi conto delle cause originarie del fenomeno bisogna ricorrere ad analisi storiche datate dallo scorso secolo o addirittura da quello precedente. Si obietterà che analizzare […]

Palermo. Sicilia, l’arte è donna. In mostra le migliori tele “al femminile”

<strong>Palermo</strong>. Sicilia, l’arte è donna. In mostra le migliori tele “al femminile”

Nel settecentesco “Albergo delle Povere” viene ospitata la mostra «Artedonna. Cento anni di arte al femminile. 1850-1950», curata da Anna Maria Ruta e promossa dal Circuito del Mito con la direzione artistica di Salvatore Presti. Il percorso parte con la “Pittura tra disegno e luminismo”. La donna si fa strumento mediatico di comunicazione dello spirito […]

Jean Vanier. L’ultimo lavoro, «Segni. Sette parole per sperare»

<strong>Jean Vanier</strong>. L’ultimo lavoro, «Segni. Sette parole per sperare»

L’ottantatreenne Jean Vanier è una delle figure di maggior spicco nell’odierno panorama della spiritualità e della carità cristiane. Proveniente da una famiglia altolocata – suo padre fu governatore del Canada -, abbandonata la carriera militare, si dedicò allo studio della filosofia, spinto anche da forti motivazioni esistenziali e religiose legate alla ricerca del senso della […]