Innovazione. L’Eco-Nylon nasce in mare

<strong>Innovazione</strong>. L’Eco-Nylon nasce in mare
L’Eco-Nylon

Viene dai fondali del mare il nylon del futuro: Econyl è infatti il sistema di riciclo introdotto nel 2010 dall’azienda trentina Aquafil per la produzione di nylon derivante sia da materiali plastici di scarto che da prodotti finali post consumo destinati alla discarica come tulle, tappeti, moquette e soprattutto reti da pesca che, come riferisce un rapporto realizzato congiuntamente da Fao e Unep, ammontano a un decimo (640mila tonnellate) di tutti i rifiuti presenti in mare.

Partendo da un network di raccolta che offre un contributo fondamentale alla tutela dell’ambiente e dell’ecosistema marino, questo processo innovativo permette di ottenere 10mila tonnellate di nuovo nylon (riciclato al 100%) da 11mila tonnellate di rifiuto, con il più alto tasso di conversione del settore.

 

Giacomo Lanzarone

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.