Enogastronomia & solidarietà

<strong>Enogastronomia</strong> & <strong>solidarietà</strong>

Alla I^ Manifestazione Regionale per la promozione e valorizzazione dei prodotti enogastronomici del territorio Siciliano in programma a Castelvetrano il 29 Gennaio ci saranno anche la Coop A u x i l i u m di Menfi e il Cav Centro di aiuto alla vita, in un connubio di solidarietà.

Da sinistra: Nino Sutera, Caterina Marchese, Angelo Franzò, Francesco Sutera e Iolanda Aiello.

La passione per le tradizioni, l’interesse per la storia, l’amore per il territorio, inducono la cooperativa, veicolo di inclusione e di coesione sociale a valorizzare persone, ambiente e tradizioni in un mixer di solidarietà e responsabilità, così Caterina Marchese animatrice della Coop Auxilum descrive la sua creatura. Sin dall’inizio 1987 si è lavorato per cercare possibilità occupazionali per le tante donne e giovani che vivono una situazione di disagio – la cooperativa inizia così a partecipare a gare e aste pubbliche e nel giro di qualche anno si creano condizioni di lavoro forse modeste ma importantissime dal punto di vista di crescita, integrazione sociale.

Tra i vari progetti un gruppo di ragazzi ha portato avanti iniziative legate alla tradizione culinaria del territorio organizzando sagre e promozione dei prodotti agricoli locali, l’impatto con queste realtà agricole hanno consentito al gruppo di maturare esperienza per scommettersi nella produzione e commercializzazione di prodotti sott’olio – marmellata etc sfruttando l’esperienza e la ricerca di ricette legale al territorio. Tutto questo implica l’impegno di più persone che a vario livello iniziano ad occuparsi per mantenere efficiente questo ciclo di lavoro.

Molti gli ingredienti che ci motivano verso un prodotto assolutamente eccezionale, genuino ma soprattutto “SICULO” prodotto di lavoro onesto. I nostri prodotti hanno un sapore aggiunto, con il gusto del riscatto, morale sociale ed economico che punta a restituire una dignità propria alle tante ragazze assistite dal Cav che con il loro coraggio hanno detto si alla vita .

Il CAV di Menfi centro di aiuto alla vita per mettersi a servizio della vita Noi ci siamo per la vita, ma non saremo mai tanti per fare meglio e cioè la cosa che amiamo fare di più, salvare la vita facendo nascere bambini, perchè la vita umana inizia fin dal suo concepimento sostiene il Presidente Francesco Sutera Alla Manifestazione in programma il 29 Gennaio presso il Baglio Trinità A Castelvetrano hanno aderito diverse aziende dell’agroalimentare e chef provenienti di tutta la Sicilia che presenteranno i loro piatti della tradizione culinaria siciliana.

All’interno della manifestazione la presentazione del format GeniusLoci De.Co Sicilia, ideato dalla Libera Università Rurale Saper&Sapor Onlus di Sambuca di Sicilia che recentemente è stato inserito tra gli esempi virtuosi del-FORUM ITALIANO DEI MOVIMENTI PER LA TERRA E IL PAESAGGIO- “Salviamo il paesaggio, difendiamo i territori”

Le Denominazioni Comunali non sono marchi di qualità, ma delle attestazioni che legano in maniera anagrafica la derivazione di un prodotto/produzione al luogo storico di origine; sono dei certificati contrassegnati dal sindaco a seguito di una delibera comunale, attraverso un percorso (Geniu Loci) che determini un valore identitario per una comunità. Sono dunque strumenti flessibili per valorizzare le risorse della propria terra nel tentativo di garantire la biodiversità, traendone talvolta vantaggi anche sul piano turistico ed economico. Rappresentano, insomma, il vero, autentico passaggio dal generico prodotto tipico al prodotto del territorio.

Nino Sutera

Per info. lurss.onlus@virgilio.it

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.