Alessandro Mannarino Tour 2013 anche in Sicilia

<strong>Alessandro Mannarino</strong> Tour 2013 anche in Sicilia

Alessandro Mannarino in “Corde: concerto per sole chitarre”

25 aprile 2013: Messina – Palacultura
26 aprile 2013: Palermo – Teatro Golden

Alessandro Mannarino in “Corde: concerto per sole chitarre”
Alessandro Mannarino in “Corde: concerto per sole chitarre”

Dopo il successo ed il consenso ricevuto dal pubblico con il suo “Supersantos tour”, Alessandro Mannarino torna sul palco con il suo nuovo spettacolo, “Corde: concerto per sole chitarre”.

Sarà una sorta di rilettura unplugged dei brani di questo giovane artista capitolino, che proprio recentemente ha ricevuto il prestigioso riconoscimento della SIAE che lo ha premiato come miglior giovane compositore italiano.

Alessandro Mannarino è un giovane cantautore romano che si è affacciato alla scena musicale italiana qualche anno fa, e che piace per il suo timbro vocale rude e per la sua vicinanza a quella che possiamo definire (musicalmente parlando) la “Roma di strada”.

Possiamo tranquillamente etichettarlo come uno “stornellatore” moderno, popolano, che ha saputo conquistare tantissimi fan di tutte le età, ed i suoi concerti rilevano tutta la qualità del compositore ed artista italiano.

Erano due anni che Alessandro Mannarino pensava ad un concerto per sole chitarre, portando sul palco quelle stesse canzoni che sono nate con il suono della chitarra fin da quando era ancora giovincello e cominciava da autodidatta ad approcciarsi allo strumento delle sei corde.

Ad accompagnarlo nei teatri italiani in questo suo nuovo spettacolo ci sarà Fausto Mesolella degli Avion Travel, Tony Canto ed il chitarrista Alessandro Chimienti, tutti grandi artisti che hanno fatto della cultura musicale e della ricerca il loro leit-motiv.

Due appuntamenti in Sicilia per lui, dove sarà possibile seguire la sua musica ed anche la sua chitarra, proprio quella che sperimenta e studia dall’età di 16 anni e con cui si sente un tutt’uno.

Un altro rendez-vous siciliano che vi consigliamo di non perdere.

 

Giannicola Scopelliti

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.