Il calciomercato delle siciliane di A e B

Il <strong>calciomercato</strong> delle siciliane di A e B

CATANIA: Sono Potenza, Augustyn, Marchese e Ricchiuti i quattro giocatori del Catania il cui contratto è ufficialmente scaduto. Se Augusyn potrebbe accasarsi al Brescia, per Ricchiuti è possibile un ritorno al Rimini, mentre Marchese sarà presentato dal Genoa nei prossimi giorni. Intanto Salifu rientra alla Fiorentina per fine prestito, mentre Llama torna ai rossazzurri. A separare il centrocampista Freire dai rossoazzurri, ci sono solo le visite mediche e sembrerebbe fatta anche per l’arrivo di Mirko Livaja, classe ’95, fratello del calciatore dell’Atalanta Marko, nell’ultima stagione all’NK Adriatic Split, squadra che milita nel campionato croato. A “Fox Sport” il Papu Gomez ha invece annunciato di fatto il suo addio al Catania: “Dopo tre stagioni ai massimi livelli andrò in top club. È incredibile, mi seguono squadre come Inter e Atletico Madrid”.

TerlizziPALERMO: Davide Di Gennaro è un giocatore del Palermo. Il calciatore sta sostenendo le visite mediche di rito. Ufficializzati anche l’arrivo di Gennaro Troianello e la cessione in comproprietà di Jasmin Kurtic che disputerà la prossima stagione con la maglia del Sassuolo. L’attaccante Matteo Ardemagni potrebbe trasferirsi in Sicilia a prescindere dagli sviluppi legati al futuro di Abel Hernandez, che il Palermo non vuole cedere ma che è molto richiesto soprattutto dalla Roma.

TRAPANI: La squadra sarà ospite a Tarvisio, in provincia di Udine, dal 15 luglio al 2 agosto. Successivamente, i granata termineranno la preparazione a Salemi. Nel frattempo che arrivino nuovi calciatori, la società ha ufficializzato il nuovo segretario generale, si tratta di Marco Palmieri che nel suo curriculum vanta cinque anni allo Spezia Calcio, ricoprendo lo stesso ruolo. Dopo Pesoli, Terlizzi, Letizia e Zambelli, secondo alcune indiscrezioni il Trapani potrebbe sondare il terreno per Antonio Aquilanti, difensore centrale della Virtus Lanciano, il cui contratto scade il prossimo anno.

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.