Radioterapia e cura dei tumori, un segno di riconoscimento della qualità in Sicilia

<strong>Radioterapia e cura dei tumori</strong>, un segno di riconoscimento della qualità in Sicilia

Di Salvo Ognibene.

Airo_2013_Giardini_Naxos_TaorminaA distanza di quasi vent’anni, la Sicilia ospiterà il XXIII Congresso nazionale dell’Associazione Italiana Radioterapia Oncologica che si terrà dal 26 al 29 Ottobre a Giardini Naxos e Taormina (Me).

“ La scelta della Sicilia come sede del congresso nazionale è un forte segnale di riconoscimento della qualità clinica e tecnologica della Radioterapia nella regione, nonché, per il gruppo regionale AIRO, motivo di soddisfazione e segno di stima. Nel corso del congresso, saranno affrontati gli aspetti di maggiore attualità nell’impiego della radioterapia, che rappresenta oggi una delle più importanti modalità di cura dei tumori ”: queste le parole del comunicato stampa diffuso in rete dagli organizzatori dell’evento, i quali hanno scelto il Satiro danzante come immagine della locandina.

Le giornate saranno articolate in lezioni di aggiornamento, simposi, workshop, sessioni per le comunicazioni orali selezionate tra i contributi scientifici, con interventi di decine di esperti provenienti dalle più prestigiose Università ed Aziende Ospedaliere di tutta Italia.

Il buon operato in tema di sanità non fa quasi mai notizia, la qualità ed il merito di chi giornalmente mantiene alta l’efficienza dei servizi ai cittadini ancor meno. In un periodo di profonda crisi economica e di preoccupanti tagli alla ricerca, garantire la qualità della didattica e l’aggiornamento professionale rappresenta una vera e propria sfida: è proprio per questo che l’impiego di energia e di entusiasmo per l’organizzazione di un evento di portata nazionale che favorisca la circolazione delle conoscenze e che, contestualmente, promuova le qualità del territorio oggi è notizia di primo piano.

Ecco il link contentente tutte le informazioni sull’evento
http://www.radioterapiaitalia.it/

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.