Nintendo Briefing societario: Mario Kart a Maggio!

Nintendo Briefing societario: Mario Kart a Maggio!

Appena ultimatosi, il suddetto briefing aveva l’intenzione di tranquillizzare gli investitori e di tracciare le linee guida interne per questo nuovo anno fiscale, cercando di recuperare quanto perso in quello ormai quasi concluso. L’operazione Rinascita, come l’ho chiamata qualche tempo fa, è iniziata e parte da un paio di punti focali:

Iwata, ha annunciato l’arrivo di Mario Kart 8 nel mese di Maggio rivelandone l’importanza e capacità trascinatrice per le vendite di un WiiU sempre in difficoltà. Inoltre il Presidente, ha annunciato l’arrivo di svariati nuovi software e collaborazioni con terze parti, alle quali verranno “prestati” con più facilità i tantissimi brand Nintendo (con attenzione a mio avviso ai vecchi brand poco sfruttati o abbandonati come Metroid, F-Zero, Kid Icarus ecc ecc).

mario_kart_8_NintendoAltro nodo fondamentale è rappresentato dal GamePad. Il presidente ha infatti annunciato che verranno presto rilasciati svariati giochi capaci di sfruttare appieno le caratteristiche uniche del Pad ammettendo fino a questo momento, lo scarso utilizzo di questa ottima periferica.

A tal proposito, Nintendo rilascerà da qui all’estate un nuovo aggiornamento del firmware della console e del Pad, utile a dimezzare i tempi di caricamento, la comunicazione tra pad e console e l’aggiunzione di un Menu Rapido sul controller capace di caricare le ultime applicazioni aperte, senza passare dal menu principale della console stessa.

I giochi per Nintendo DS (console portatile precedente all’attuale 3ds), arriveranno presto su WiiU così da ampliare la libreria virtual console. Step significativo in attesa dei giochi Nintendo 64 o GameCube.

Durante la conferenza è emerso inoltre che tra 2-3 anni, Nintendo lancerà una nuova piattaforma volta a curare “Il Benessere e la Salute”, forte dell’ormai risaputa esperienza della casa di Kyoto verso questo settore (vedi Brain Training e Wiifit).

Ultima annotazione: Nintendo non abbandonerà mai la creazione di proprie console, come fatto da Sega, per dedicarsi esclusivamente al software.

Dunque, lasciatemi spendere due parole al riguardo: ricordiamo che ci troviamo di fronte ad un briefing societario, quindi, bisogna tener caldi e tranquilli gli investitori, ergo tutto ciò che si dice è atto a mantenere stabilità e a creare aspettative per l’anno finanziario in arrivo. Iwata sa di essere in torto (ricordiamo il suo VOLONTARIO  dimezzamento dello stipendio e quello di tutto il consiglio) e sa bene che soltanto una cosa smuove il mercato delle console: i giochi. Ergo sta monetizzando (il movimento di denaro che vi annunciavo settimane fa) serve a sfruttare le terze parti per la creazione di esclusive uniche, capaci di attirare chi ancora non ha deciso di acquistare WiiU. Ottima mossa e a tal proposito le collaborazioni con Capcom, Ubisoft, Bandai-Namco, Techmo Koei e Platinum Games possono tornare molto utili. Inoltre, il voler velocizzare l’uscita dei titoli principali (Nintendo è famosa per la sua lentezza) è un ottimo sintomo.

Insomma, in attesa del prossimo Nintendo Direct, le aspettative sono più che ottime… dunque pazientate gente!

Scrivi un commento da Facebook

4 Responses to "Nintendo Briefing societario: Mario Kart a Maggio!"

Lascia una risposta

Your email address will not be published.