Da Cantina Corbera, domani, si parla di sostenibilità ambientale nella viticoltura

Da <strong>Cantina Corbera</strong>, domani, si parla di sostenibilità ambientale nella viticoltura

“GESVI SICILIA – Trasferimento di tecniche innovative di gestione del suolo finalizzato alla sostenibilità ambientale nella viticoltura”.
Misura 124 PSR Sicilia 2007 – 2013

Venerdi, 6 giugno, ore 17.30 – Cantina Corbera

Si svolgerà domani pomeriggio, con inizio alle ore 17.30, nei locali di Cantina Corbera, a Santa Margherita di Belìce, il convegno conclusivo dal titolo “Trasferimento di tecniche innovative di gestione del suolo finalizzato alla sostenibilità ambientale nella viticoltura” con il contributo della Misura 124 del PSR Sicilia 2007 – 2013.

Cantina_CorberaL’obiettivo del progetto, che ha interessato i vigneti dell’area del Belìce, in particolare di Santa Margherita di Belice, Montevago e Sambuca di Sicilia, è trasferire e diffondere le conoscenze acquisite sulle tecniche di gestione del suolo del vigneto nell’area coinvolta con particolare riferimento alla tecnica dell’inerbimento del suolo sperimentata dal Prof. Luciano Gristina docente della Facoltà di Agraria dell’Università degli Studi di Palermo.

I risultati acquisiti nell’ultimo decennio hanno mostrato che la tecnica dell’inerbimento del suolo in vigneto, anche in ambienti caldo aridi, è una soluzione efficace agli inconvenienti della gestione «tradizionale».

All’incontro interverranno, tra gli altri, il Prof. Luciano Gristina, Docente alla Facoltà di Agraria dell’Università degli Studi di Palermo, la Dott.ssa Agata Novara che relazionerà sulla gestione dei nitrati con l’utilizzo di cover crops e il Dott. Saverio Saladino, Responsabile dell’ATS GESVI Sicilia, modererà l’incontro.

Il progetto è stato sviluppato con la collaborazione di Cantina Cellaro di Sambuca di Sicilia e la Facoltà di Agraria dell’Università degli Studi di Palermo.

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.