Grande successo per il cooking show di Giacomo Tarantino ed Erina Migliore

Grande successo per il <strong>cooking show di Giacomo Tarantino ed Erina Migliore</strong>

Ignazio Mauceri trionfa alla prima edizione di Culinary Art – The Match.

Giacomo_Tarantino_Erina_Migliore_MenfiNovità, freschezza e impegno sono stati sicuramente gli ingredienti che hanno permesso la buona riuscita di un evento tutto nuovo per la realtà locale: “Culinary Art – The Match”.

Giacomo Tarantino, presentatore e speaker radiofonico in ascesa, ci parla dell’idea:
“Sicuramente si tratta di un genere ormai di punta per le reti televisive generaliste e tematiche ed essendo molto attratto dalla televisione ho voluto riportare, rieditandolo come evento, il genere factual/makeover in una realtà locale. Nulla sarebbe riuscito senza il lavoro di una grande professionista nel settore enogastronomico, Erina Migliore, sommelier, che ha reso possibile, con la sua esperienza e la sua grinta, la realizzazione di questa mia idea, premiata, durante la serata, da Nino Sutera e la squadra della Libera Università Rurale, dandomi l’importante riconoscimento di Custode dell’identità territoriale. Per chi fa un lavoro come il mio, è importante che le idee e le proposte vengano accolte bene dal pubblico, e anche in questa occasione il calore della gente non è mancato. ”

L’evento, curato appunto da Erina Migliore, è stato organizzato dettagliatamente in ogni suo aspetto:
“L’obiettivo era quello di valorizzare le eccellenze enogastronomiche del nostro territorio; abbiamo scelto 4 chef che cucinano per passione e non per lavoro, 4 cuochi dilettanti che si sono messi coraggiosamente alla prova di fronte a una giuria di professionisti composta da Antonella Giovinco, Francesco Pensovecchio, Lillo Trupia, Salvatore Piscopo e Nino Sutera. Significativa la presenza di alcune importanti aziende del territorio, come Cantine Settesoli e Cantine Barbera, dell’Ais Delegazione di Agrigento, e soprattutto di tutti i giovani che si sono messi a disposizione per la realizzazione di questo evento, come Noemi Cannizzaro, uno dei più grandi talenti del nostro territorio. Un ringraziamento anche a tutto il pubblico che segue sempre i miei eventi a Casa Planeta con enorme affetto e partecipazione e soprattutto a chi ha creduto nel bellissimo progetto, portato avanti in questi anni, dall’Enoteca Strada del Vino Terre Sicane, che ha sempre cercato di dare risalto a quanto di bello e di buono offre il nostro splendido territorio.”

Sergio Migliore, Caterina Reina, Giuseppe Ferrara e Ignazio Mauceri (quest’ultimo decretato vincitore) erano i quattro chef protagonisti di Culinary Art – The Match, per il quale si discute già su una probabile seconda edizione.

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.