Sweet Sun: ai blocchi di partenza il nuovo show del fare

<strong>Sweet Sun</strong>: ai blocchi di partenza il nuovo show del fare

SWEET SUN – LO SHOW DEL FARE è ai blocchi di partenza: a partire da mercoledì 6 agosto per 4 appuntamenti, Giacomo Tarantino, insieme a Leonardo Gagliano e Federica Bonetti, daranno vita a una novità entusiasmante per l’estate menfitana.

Sweet_Sun_MenfiProtagonisti di quest’evento settimanale saranno la moda, lo stile vintage, la cucina e la musica, con un gruppo di esperti specializzato in ogni settore.

La scenografia sarà divisa in set, ognuno dei quali ospiterà il settore di riferimento: si inizia con la moda e lo stile vintage di Elsa Accardo che proporrà i suoi capi attraverso una serie di sfilate che porteranno in scena gli abiti dei vari decenni, dagli anni 20 all’era hippie e via di seguito; Insieme a Elsa ci saranno lo stilista Antonino Ferrantino, il quale darà voce ai capi di tendenza dei vari decenni, spiegandone i dettagli, e molti fra gli hairstylist e make-up artist di Menfi e oltre, i quali, oltre a curare il backstage, proporranno alcune loro creazioni in diretta allo Chez Black.

Nello spazio dedicato alla cucina, potrete assistere alla preparazione live di tanti gustosissimi piatti realizzati da Alessio Vascellaro, che andranno poi serviti durante l’aperitivo.

Non mancherà la presenza di tantissimi ospiti che si susseguiranno durante i vari appuntamenti e con i quali si ballerà, si canterà e si giocherà. Fra i primi nomi emergono Piero Mangiaracina e Ludovico Viviani con la sua Ares Menfi.

Sweet Sun – Lo show del fare sembra avere tutte le carte in regola per essere considerato l’evento più ricco ed entusiasmante dell’estate menfitana, per novità, freschezza, e coinvolgimento di buona parte delle professionalità del territorio.

Giacomo Tarantino e Leonardo Gagliano, ideatori e organizzatori dell’evento, sono pronti a tenervi compagnia per tutto il mese di agosto, ogni settimana, a partire da mercoledì 6 agosto alle 18:30 allo Chez Black a Porto Palo di Menfi.

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.