Eppure qualcosa ci manca, il nuovo libro di Danilo Serra

Eppure qualcosa ci manca, il nuovo libro di <strong>Danilo Serra</strong>

Si chiama “Eppure qualcosa ci manca” il nuovo libro di Danilo Serra prossimamente in uscita con Edizioni Epsil, casa editrice siciliana con sede legale a Floridia (Sr).

Libro_Danilo_SerraIl giovane saggista nato a Menfi ritorna a far parlare di sé con una nuova opera dedicata interamente alla Bellezza, all’Amore e alla Vita. Dopo gli ottimi risultati d’immagine e di pubblico ottenuti con “Il movimento del Pensare” e, in particolar modo, con “«Non ho tempo»: la grande menzogna”, Serra ci propone uno scritto (il suo terzo libro) che sembra distaccarsi da un punto di vista stilistico dai primi due.

“Eppure qualcosa ci manca” è, come ama definire lo scrittore, un saggio romanzato aperto a qualsiasi “tipo” di lettore. La prefazione è curata dal filosofo pugliese Michele Lasala, autore di numerose pubblicazioni scientifiche.

“Eppure qualcosa ci manca”: che libro sarà?

La prima domanda che un lettore può porsi precipitando dinanzi alla decisiva esclamazione «eppure qualcosa ci manca» è la seguente: «cosa effettivamente ci manca?». Per rispondere ad una siffatta questione dobbiamo anzitutto essere disposti a realizzare un grande viaggio mentale, guardando dentro noi stessi, non perdendo comunque il contatto con il mondo in cui siamo catapultati, pensando la vita, la nostra vita. Questo è il vero fine e significato del libro.

“Eppure qualcosa ci manca” – spiega lo stesso Serravuole essere un libro teso alla provocazione. Si vuole condurre per mano il lettore verso la riflessione, svegliandolo dal sonno della mediocrità e riattivandolo verso la conquista della propria “vita”, del proprio “equilibrio”, del proprio “percepire questa vita”.

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.