21 Marzo a Sciacca: memoria e impegno contro le mafie, una questione di tutti i giorni

21 Marzo a <strong>Sciacca</strong>: memoria e impegno contro le mafie, una questione di tutti i giorni

Dal 1996 ogni 21 marzo si celebra la Giornata della Memoria e dell’Impegno per ricordare le vittime innocenti di tutte le mafie. Il 21 marzo, primo giorno di primavera, è il simbolo della speranza che si rinnova nell’impegno quotidiano contro le mafie.

Sciacca_Evento_contro_mafieNell’ambito di tale Giornata, l’associazione politico-culturale “La Nuova Primavera” organizza, a Sciacca, il convegno denominato “21 Marzo: memoria e impegno contro le mafie, una questione di tutti i giorni”, che si terrà alle ore 17 presso l’ex chiesa di Santa Margherita.

Al convegno, moderato da Salvo Ognibene (autore del libro “L’Eucaristia mafiosa – La voce dei preti”), parteciperanno illustri esponenti del mondo dell’informazione e non solo, la cui attività quotidiana è basata sulla lotta alla criminalità organizzata e sulla diffusione della cultura della legalità. Di seguito l’elenco degli ospiti:

Franco Castaldo, caposervizio de “La Sicilia” e direttore-fondatore di “Grandangolo-il giornale di Agrigento”, già autore di libri sulla mafia e collaboratore nella realizzazione di svariate trasmissioni, andate in onda sulla RAI, inerenti il fenomeno mafioso, è stato indicato come uno dei maggiori studiosi del fenomeno mafioso dal quotidiano britannico “The Independent”.

Giacomo Di Girolamo, direttore di Marsala.it e della radio Rmc101, scrive per “La Repubblica”, “Il Sole 24 Ore” e “I Siciliani Giovani”. Ha pubblicato, tra gli altri, i libri “Matteo Messina Denaro. L’invisibile”(Editori Riuniti), “Cosa Grigia – Una nuova mafia invisibile all’assalto dell’Italia”(Il Saggiatore) e lo straordinario “Dormono sulla collina” ”(Il Saggiatore).

IMD è l’acronimo sotto cui, per motivi di sicurezza, si cela il poliziotto autore di diversi libri tra cui “Catturandi. Da Provenzano a Lo Piccolo: come si stana un pericoloso latitante”(Dario Flaccovio editore) e La catturandi (Dario Flaccovio editore).

Pino Maniaci è direttore e conduttore del TG di TeleJato, emittente di Partinico (PA) che svolge attività di denuncia ed informazione sulla criminalità organizzata. Nel panorama informativo italiano Telejato è di fatto il punto di riferimento per redazioni e giornalisti nazionali che ricercano notizie nell’area di operatività dell’emittente. Più volte oggetto di intimidazioni ed attentati, Pino Maniaci continua imperterrito nella sua attività di inchiesta e di denuncia del fenomeno mafioso in tutti gli ambiti (politica, economia, imprenditoria) in cui esso si infiltra.

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.