Coppa Sicilia, successo dell’Ares Menfi nei Quarti di Finale

<strong>Coppa Sicilia</strong>, successo dell’Ares Menfi nei Quarti di Finale

ARES MENFI 2
ACQUEDOLCESE 1

Ares Menfi: Avona, Carelli G., Russo, Li Bassi, Errante, Giacalone, Montalbano (76’ Carelli F.), Pecorella, Verardo (66’ Calascibetta), Campisi, Altamura.

Acquedolcese: Liquetto, Sirna (40’ Castrovinci), Princiotta, Di Pietro, Madonia, Siragusa, Scorza (69’ Blundo), Merlo, Di Bartolomeo (72’ Nocifera ), Pizzuto, Calabrese.

Arbitro: Mannone della sez. Marsala.
Reti: 20’ Altamura, 28’ Calabrese (rig.), 34’ Giacalone (rig.)

Menfi. L’Ares Menfi ritorna tra le mura amiche battendo 2-1 l’Acquedolcese nella gara di andata dei Quarti di Finale della Coppa Sicilia.

Succede tutto nella prima frazione di gioco dove al 20’ l’Ares Menfi passa in vantaggio per merito del neo acquisto Altamura che dalla sinistra mette al centro per Verardo che non ha problemi a depositare la palla in rete.
Coppa_Sicilia_Ares_MenfiAl 28’ gli ospiti pervengono al pareggio con l’attaccante Calabrese che realizza un calcio di rigore battendo l’incolpevole portiere Avona.
La reazione dell’Ares Menfi non si fa attendere e al 34’ il centrocampista Pecorella si procura un calcio di rigore che viene trasformato dal difensore Giacalone che riporta in vantaggio i padroni di casa.

Nella ripresa la squadra peloritana cerca di agguantare il pareggio ma la difesa locale riesce a congelare il risultato.
Nella gara di ritorno, che si disputerà il prossimo 1 aprile, i ragazzi di Mister Alesi, che sono l’unica formazione della Sicilia occidentale impegnati in questa competizione, avranno di fronte un avversario temutissimo che, non a caso, è secondo nella classifica del proprio girone messinese.

I menfitani, dal canto loro, sono stati autori di una prestazione caparbia e convincente che fa ben sperare sia per la gara di ritorno che per il finale di stagione che li vedrà impegnati nella lotteria dei playoff.

Domenica prossima la squadra di mister Alesi renderà visita alla capolista del girone A del campionato di Prima Categoria, la Nuova Sancis che, nelle ultime gare, ha assottigliato il suo vantaggio dallo Sparta Palermo ad appena una lunghezza.

Giannicola Scopelliti

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.