Expo Milano 2015: Cantine Settesoli si fa in quattro

Last updated on Ottobre 7th, 2015 at 01:07 pm

La cooperativa siciliana sarà presente all’Esposizione Internazionale nella Biblioteca del Vino del Padiglione del Vino Italiano, nel Cluster Bio-Mediterraneo, all’interno di “The Waterstonedi Intesa Sanpaolo e nella Premium Lounge del Padiglione di Alitalia Ethiad.

All’Esposizione Internazionale 2015 il vino occupa uno spazio privilegiato: il Padiglione del Vino italiano “Vino a Taste of Italy” gestito da Veronafiere, in collaborazione con gli Assessorati all’agricoltura delle Regioni, è un vero e proprio viaggio multisensoriale nel mondo del vino.
Il piano terra è uno spazio didattico sulla storia dell’enologia con opere d’arte, installazioni e un percorso esperienziale che interessa vista e olfatto.

Al piano superiore, raggiungibile percorrendo una scalinata a forma di acino d’uva, si trovano in degustazione divise per regioni le migliori etichette italiane. Qui nella Biblioteca del Vino, racchiusi dentro a eleganti teche, come veri e propri capolavori, i vini Settesoli che saranno in degustazione durante i sei mesi di Expo. A consigliare i visitatori tra i dispenser ci saranno sommelier professionisti.
Disponibile anche la App Vino Vinitaly club per avere informazioni sui produttori e acquistare bottiglie che arriveranno direttamente a casa. Entro la fine del mese, inoltre, verrà ultimata la terrazza, location di prestigio per eventi e degustazioni.

Inoltre Cantine Settesoli, essendo la più grande cooperativa vinicola siciliana, avrà un ruolo determinante nel rappresentare la regione all’interno del Cluster Bio-Mediterraneo, il più esteso all’interno del sito espositivo di Expo, proprio di fronte al Padiglione Italia.
L’Azienda porterà all’interno del Cluster l’eccellenza dei suoi vini autoctoni, fiore all’occhiello dell’enologia Made in Sicily.
La Sicilia, “Madre Mediterranea” non solo per disposizione geografica, è capofila dei dieci Paesi del Cluster (Grecia, Libano, Egitto, Tunisia, Algeria, Malta, San Marino, Albania, Serbia e Montenegro).
Armonia, salute e bellezza sono i caratteri distintivi del Cluster che racchiude tutti gli elementi della cultura e dei sapori della Dieta Mediterranea, Patrimonio Immateriale dell’Umanità dell’Unesco.

Ma la presenza di Cantine Settesoli ad Expo non si esaurisce qui: la cooperativa è stata selezionata da Intesa Sanpaolo tra le aziende che più rappresentano le eccellenze del Made in Italy e sarà perciò all’interno del padiglione “The Waterstone”, vetrina eco-friendly di ciò che di meglio l’Italia ha realizzato in campo culturale, artistico e agricolo, a dimostrazione di come Expo possa rappresentare una grande opportunità per il rilancio del nostro Paese.

Cantine Settesoli sarà presente all’interno della lussuosa Premium Lounge del Padiglione di Alitalia Ethiad, Global Official Carrier di Expo Milano 2015, come Cantina Ufficiale della Sicilia nella Carta dei Vini della Compagnia. La sala sarà teatro di numerose dimostrazioni di cucina alla presenza di importanti chef stellati.

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.