Inycon 2016, alla Dr.ssa Linda Pisano il riconoscimento di “Ambasciatrice dell’Identità Territoriale”

Inycon 2016, alla Dr.ssa Linda Pisano  il riconoscimento di “Ambasciatrice dell’Identità Territoriale”

Il riconoscimento è stato conferito negli anni passati a Miss Italia 2012 e 2014, alla dott.ssa Giada Bellanca, a Miss Mondo Sicilia 2016, Natale Giunta, Diego Planeta, Antonio Presti.

La dottoressa Linda Pisano di Menfi Città del Vino, dirigente medico del reparto di cardiochirurgia del policlinico”, tra i medici volontari dell’associazione onlus A Cuore Aperto presieduta dal cardiochirurgo Giovanni Ruvolo, ha ottenuto tanti riconoscimenti e apprezzamenti professionali a carattere internazionale. Recentemente il premio per l’eccellenza della sua ricerca sperimentale sul ruolo delle cellule staminali nel trattamento degli aneurismi dell’aorta.
Il Graham Foundation Award – viene spiegato in una nota dell’Università di Palermo – è stato conferito dalla maggiore Società Cardio-Toraco-Vascolare Americana (AATS) per la particolare originalità ed importanza della ricerca.

Il Comune di Menfi e la Libera Università Rurale Saper&Sapor intendono così attribuirgli il riconoscimento di
“AMBASCIATRICE DELL’IDENTITA’ TERRITORIALE”
Il riconoscimento rappresenta uno degli steps del percorso Borghi GeniusLoci De.Co elaborato dalla Libera Università rurale dei Saperi&dei Sapori Onlus, attribuito tra gli altri a Diego Planeta noto imprenditore vitivinicolo e a Miss Italia Giusi Buscemi.
GeniusLoci De.Co. Percorso per la valorizzazione dell’identità dei territori, è un processo culturale, al “terroir”, preferiamo il latino “genius loci”, un equilibrio di forze ed energie caratteristico di un luogo definito e pertanto irripetibile. Il percorso di GeniusLoci De.Co., prevede un modello dove gli elementi essenziali di relazionalità sono Territorio-Tradizioni-Tipicità-(intesa come specificità)Tracciabilità e Trasparenza, che rappresentano la vera componente innovativa. Un percorso da condividere con il territorio e per il territorio. Si tratta di un percorso che vuole salvaguardare e valorizzare il “locale”, rispetto al fenomeno della globalizzazione, la quale tende ad omogeneizzare prodotti e sapori. Nelle arti e non solo, il “GeniusLoci” rappresenta concettualmente quello “spirito” percepibile, quasi tangibile, che rende unici certi luoghi ed irripetibili certi momenti, uno spazio, un edificio o un monumento. Non solo: il Genius Loci è anche nelle immagini, nei colori, nei sapori e nei profumi dei paesaggi intorno a noi, che tanto spesso, anche all’improvviso, ci stupiscono ed emozionano. Le persone “respirano” il genius loci di un luogo, di un ambiente quando ne hanno piena coscienza. Ognuno di noi è attaccato ad un luogo d’infanzia, ad un ricordo, ad un affetto, a un dolce, ad un piatto. Ecco l’obiettivo è recuperare l’identità di un luogo, attraverso le prelibatezze storiche e culturali della città.
Gli ambasciatori dell’identità territoriale, sono destinati ad assolvere a un ruolo fondamentale, comunicare e far conoscere il territorio, il quale assume un importanza crescente anche nei confronti del visitatore, e del viaggiante.
Il riconoscimento “Ambasciatore dellʼidentità territoriale” rappresenta uno degli steps del percorso GeniusLoci De.Co , presentato al Poster Session del Forum Pa di Roma e ad EXPO 2015 di Milano.

In occasione di Inycon 2016 Sabato 18 c.m alle ore 10.00 nel cortile di Casa Planeta il talk show
TerritorioEnogastronomiaRisorseRurali@groambientali con la cerimonia di consegna del riconoscimento

“Ambasciatrice dell’Identità Territoriale”

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.