Ares Menfi, l’ultimo colpo di mercato si chiama Galluzzo. Domani al via la preparazione

Ares Menfi, l’ultimo colpo di mercato si chiama Galluzzo. Domani al via la preparazione

Inizierà domani pomeriggio, con l’avvio della preparazione atletica, la nuova stagione calcistica dell’Ares Menfi, formazione che parteciperà per il secondo anno consecutivo al prossimo torneo di Promozione.

La società del presidente Ludovico Viviani si presenta ai nastri di partenza piuttosto rinnovata rispetto alla scorsa stagione, avendo fatto registrare nelle ultime settimane diversi movimenti di mercato, a cominciare dalla scelta del nuovo tecnico che sarà Stefano Pizzitola, proveniente dalla Folgore Selinunte, che potrebbe anche ricoprire il doppio ruolo di allenatore e giocatore.

Il presidente, il direttore sportivo Peter Mauceri ed il direttore generale Enzo Arcudia, in sintonia con il nuovo allenatore, hanno chiuso l’accordo con ben cinque giocatori provenienti dall’Argentina. Dal Sud America, infatti, sono arrivati Salgado, Terrè, Da Campo, Roda e Donaire, due dei quali difensori centrali, un centrocampista, un esterno d’attacco ed una punta.
Approdano in maglia biancazzurra anche il portiere Fulvio Montagna, lo scorso anno alla Folgore Selinunte, ed il giovane under Francesco Gennaro, classe 98, proveniente dallo Sciacca.

Da segnalare, inoltre, il gradito ritorno di due giocatori menfitani, i difensori Calogero Bivona e Gianluca Carelli, e di Vito Alesi, tecnico di due stagioni addietro, a cui è stato affidato l’incarico di allenare la juniores oltre a quello di preparatore atletico della prima squadra.

Ma l’ultimo grande colpo di mercato la società lo ha messo a segno nella serata di lunedì con l’ingaggio del forte attaccante saccense Pasquale Galluzzo, ex Raffadali e Folgore Selinunte, giocatore dall’elevato tasso tecnico in grado di fare la differenza in un ostico campionato come quello di Promozione. Un bomber che nel corso degli anni ha realizzato tanti gol nel campionato di Eccellenza dove ha militato in diverse squadre siciliane.

Conferme, infine, per gran parte della rosa della scorsa stagione, inclusi i tanti giovani promettenti che hanno ben figurato e sui quali il sodalizio menfitano punta molto per la prossima stagione. Tra questi il fluidificante Nino Russo, Giovanni Lanzarone (classe 97), Antonio Bonfiglio (classe 99), Lorenzo La Sala (classe 99) e Giuseppe Bivona (classe 99).
Non faranno più parte dell’Ares Menfi, invece, il portiere Liborio Avona, i difensori Giovanni Licata e Bruno Calandrino, l’attaccante menfitano Calogero Carovana (accasatosi all’Atletico Ribera) ed il capitano Tony Giacalone che, per impegni di lavoro, non ha dato la propria disponibilità.

Campagna acquisti conclusa, dunque, per l’Ares Menfi ed è tanta la curiosità di vedere all’opera la nuova formazione allestita dalla dirigenza biancazzurra che, con notevoli sforzi, mira decisamente a disputare un buon campionato accarezzando l’idea di poter puntare alla zona play – off.

“All’inizio di questa nuova avventura calcistica – dichiara il presidente Ludovico Vivianivolevo ringraziare tutti quei tifosi e sponsor che stanno rendendo possibile tutto questo. Non è facile continuare a chiedere aiuti economici in un periodo come quello che stiamo attraversando. Eppure tanti di Voi continuano a credere in questo progetto. Siamo all’inizio del quarto anno – continua Viviani – e ricordo ancora i primi momenti, quando forse con utopia pensavamo a quello che oggi è diventata una realtà”.

L’appuntamento per vecchi e nuovi calciatori sarà per domani pomeriggio alle ore 18.30 presso lo Stadio Comunale di Menfi per dare il via alla preparazione atletica.

Giannicola Scopelliti

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.