Ares Menfi, vittoria sulla Nuova Sancis nei minuti finali

Ares Menfi, vittoria sulla Nuova Sancis nei minuti finali

Ares Menfi, vittoria sulla Nuova Sancis nei minuti finali.
Cronaca e Tabellino

Ares Menfi 3
Nuova Sancis 2

Marcatori: 25’ Dalì, 27’ Terre, 35’ e 90’ Russo, 61’ Guida.

Ares Menfi: Montagna, Gennaro, Carelli F., Li Bassi (67’ Messina Denaro), Donaire, Giacalone, Russo, Terre, Galluzzo, Campisi, Martinez (67’ Carelli G.).
All.: Pizzitola.
A disposizione: Avona, Bivona C., La Rocca, Torrero, La Sala.

Nuova Sancis: Mulè, Talia (37’ D’Aleo), Gaglio, Volpe (46’ Alfano), Guida, Scrozzo S., Graziano, Butera, Dalì, Divincenzo (46’ Levantino), Scrozzo A.
All.: Perricone.
A disposizione: Scaglione, Bonfardeci, Intravaia, Martorana.

Arbitro: Giuseppe Tarallo di Agrigento.
Assistenti: Salvatore Girolamo Cucci e Monica Genovese di Trapani.

Note: Espulso al 79’ Guida (NS). All’83’ allontanato dalla panchina il tecnico Pizzitola (AM).
Ammoniti: Li Bassi e Martinez per l’Ares Menfi; Mulè, Guida, Scrozzo S., Dalì, Divincenzo, Scrozzo A. per la Nuova Sancis.
Recupero: 3’ – 4’.

Torna al successo l’Ares Menfi che, nell’anticipo dell’ottava giornata di Promozione, batte 3-2 l’ostica formazione della Nuova Sancis.
Questa volta i minuti finali della gara sono stati appannaggio degli uomini del tecnico Pizzitola, che sono riusciti ad avere la meglio soltanto al 90’ grazie ad un guizzo del giovane Russo, autore di una bella doppietta.
Al 9’ la prima azione della gara con un errato disimpegno del difensore biancazzurro Gennaro e Butera per poco non ne approfitta.
Al 14’ rispondono i padroni di casa con il rientrante Campisi protagonista di una bella azione sulla sinistra con un cross al centro per l’attaccante Galluzzo il cui tiro viene però respinto da un difensore avversario.
Al 25’ il gol del vantaggio ospite con un bellissimo tiro da fuori area all’incrocio dei pali dell’attaccante Dalì che ha battuto incolpevole Montagna.
Al 27’ arriva subito il pari dei biancazzurri grazie ad un calcio di rigore trasformato dall’argentino Terre e concesso dal direttore di gara per un presunto fallo di mano.
Al 35’ l’Ares Menfi si porta in vantaggio con Russo che con un pregevole destro da appena dentro l’area supera il portiere avversario Mulè.

Nella ripresa gli ospiti giocano meglio e pervengono al meritato pareggio al 61’ con il difensore Guida che conclude in rete con un tiro dall’interno dell’area di rigore.
Al 65’ la Nuova Sancis potrebbe passare in vantaggio ma uno strepitoso Montagna nega la gioia del gol a Dalì neutralizzando la sua precisa conclusione a rete.
All’85’ e all’88’ ci prova il giovane Gennaro ma le sue conclusioni da buona posizione non trovano lo specchio della porta.
Al 90’ il gol della vittoria dei menfitani realizzato da Russo che, sul cross dalla sinistra di Francesco Carelli, si fa trovare pronto e da due passi insacca regalando alla sua squadra una sofferta quanto importante vittoria.

Un successo che, in attesa delle gare di domani, consente ai biancazzurri di raggiungere la seconda posizione in classifica, ma la squadra vista in campo quest’oggi ha messo in evidenza, soprattutto nella ripresa, alcune criticità sulle quali il tecnico castelvetranese dovrà ancora lavorare. E, non a caso, una delle reti subìte quest’oggi è stata da palla inattiva.
Ben vengano i tre punti, ma la strada da percorrere appare piuttosto lunga.

Giannicola Scopelliti

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.