Mare pulito e servizi: 7 bandiere blu alla Sicilia

Mare pulito e servizi: 7 bandiere blu alla Sicilia

La Sicilia guadagna una Bandiera Blu e nel 2019 dunque ne potrà vantare 7: la novità di quest’anno è infatti Pozzallo, che era stata esclusa l’anno scorso, e che si va ad aggiungere a Menfi (in foto), Santa Teresa di Riva, Tusa, Lipari, Ispica e Marina di Ragusa

Complessivamente sono 183 i Comuni rivieraschi italiani che nel 2019 hanno ottenuto la Bandiera Blu, 8 in più rispetto ai 175 dello scorso anno: sono 12 i nuovi ingressi, mentre 4 sono usciti. Le bandiere Blu sono andate anche a 72 approdi turistici, di cui uno anche in Sicilia: Marina del Nettuno, nel messinese.

Lo ha reso noto stamani a Roma la Foundation for Environmental Education, l’organizzazione internazionale no-profit, con sede in Danimarca, che ogni anno assegna le Bandiere Blu ai comuni italiani che si affacciano sul mare (ma anche sui laghi) sulla base di 32 criteri: balneabilità delle acque (secondo i dati Arpa), depurazione, raccolta differenziata, aree pedonali, piste ciclabili, servizi in spiaggia, abbattimento delle barriere architettoniche, ricettività alberghiera, educazione ambientale e altro.

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.