Gestione servizio idrico a Menfi: il 9 Marzo incontro presso il Centro Civico

Gestione servizio idrico a Menfi: il 9 Marzo incontro presso il Centro Civico

Resta alta l’attenzione a Menfi sulla gestione del servizio idrico integrato. Il Comitato Civico Acqua Pubblica Gestione Diretta e gli ex Sindaci Botta, Buscemi e Lotà, oggi con una nota ribadiscono che negli ultimi due anni hanno collaborato e proposto soluzioni, senza non poca difficoltà, con l’Amministrazione Mauceri in difesa della gestione pubblica del servizio idrico integrato.

Con viva sorpresa -scrivono- sono venuti a conoscenza che, contemporaneamente, la Giunta Mauceri ha intrapreso l’iter per la valutazione di un Project di Financing, cioè privatizzazione di parte del Servizio Idrico Integrato, che si pone in contrasto con i requisiti richiesti per ottenere detto riconoscimento. Il comitato e gli ex Sindaci, preoccupati che il percorso avviato per il riconoscimento della gestione diretta del Servizio Idrico Integrato comunale stia subendo un rallentamento, anche a causa dell’attenzione posta al Progetto di Finanza per la gestione dei contatori, faranno presente tali preoccupazioni durante l’incontro organizzato dal Sindaco Martedi 9 Marzo presso il Centro Civico.

Una lettera è stata inviata al sindaco per chiedere che la riunione si svolga in forma pubblica sulla piattaforma Zoom, o attraverso il collegamento streaming, al fine di consentirne la diffusione per la compiuta informazione alla Comunità. Intanto, il sindaco Marilena Mauceri, ha voluto fare alcune precisazioni e chiarezza in merito all’importante tema dell’acqua pubblica.

Poichè in questi ultimi giorni -ha ribattuto in una nota la prima cittadina- si sono susseguite sui social numerose dichiarazioni, generando confusione nella comunità su questo argomento. Premetto e ricordo a tutti che l’acqua è un bene comune e che la salvaguardia e la tutela di questo bene prezioso non ha colore politico. La nostra città di Menfi ha una tradizione storica di gestione diretta, autonoma e pubblica del servizio idrico, noi amministratori di oggi abbiamo il dovere morale di lavorare in continuità.

Da sempre tutti gli amministratori che si sono avvicendati nel governo della nostra città hanno tutelato questo prezioso bene pubblico, mettendo in atto percorsi virtuosi che hanno consentito la gestione autonoma del servizio. Questa amministrazione ribadisce con forza che ha sempre lavorato per il mantenimento della gestione autonoma dell’acqua pubblica e mai adotterà interventi che possano inficiare il percorso intrapreso per il riconoscimento dell’ art. ex 147 D.L. 152 del 2006, ovvero il riconoscimento ufficiale secondo legge della gestione autonoma dell’ acqua pubblica.

Questa amministrazione in collaborazione e con il contributo del’intero consiglio comunale (maggioranza e minoranza), dei cittadini e del comitato dell’acqua pubblica ha inteso condividere e condividerà sempre i percorsi intrapresi nella direzione della gestione autonoma dell’acqua pubblica. L’ acqua a Menfi è pubblica e rimarrà pubblica!

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.