Crespelle. Lavorate con ricotta e acciughe sono una vera prelibatezza

<strong>Crespelle</strong>. Lavorate con ricotta e acciughe sono una vera prelibatezza
Crespelle di ricotta e acciughe

Impastate in una ciotola la farina con il lievito sciolto in acqua tiepida, salate e pepate. Lavorate la pasta aggiungendo altra acqua tiepida, se sarà necessario. Quando avrete ottenuto una pasta filante, copritela con un tovagliolo e uno straccio di lana e lasciatela lievitare per 2 ore circa. Intanto tagliate a pezzetti le acciughe e mettetele in una ciotola.

Quando la pasta sarà lievitata, prendetene un po’ e ponetela sul palmo della mano sinistra, prima bagnata con un po’ d’acqua. Formate una conchetta con la pasta e metteteci un pezzetto di acciuga e un cucchiaio di ricotta.

Ricoprite con la stessa pasta il ripieno e formate una pallina o date un’altra forma a vostro piacimento. In un tegame a bordi alti versate l’olio o lo strutto, quando sarà caldo adagiatevi, aiutandovi con una spatola, le crespelle. Non dimenticate di asciugare le crespelle con carta assorbente e servitele calde.

Ingredienti: 1 kg. Di farina, gr. 50 di lievito di birra, gr. 500 di ricotta, 6-7 filetti d’acciuga, strutto o olio.

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.