I cambiamenti climatici mettono a rischio tutti. Ma ci sono Paesi più esposti di altri

<strong>I cambiamenti climatici</strong> mettono a rischio tutti. Ma ci sono Paesi più esposti di altri

I cambiamenti climatici mettono a rischio tutti. Ma ci sono Paesi più esposti di altri.

Cambiamenti climatici

Secondo il Climate Change Vulnerability Index del centro studi Maplecroft, che periodicamente stila dei rapporti sull’argomento, il più a rischio è Haiti, già messo a dura prova dal terremoto del 2010. Tra i parametri utilizzati c’è anche la capacità finanziaria di affrontare le catastrofi naturali. Sotto questo profilo, la repubblica caraibica fa davvero fatica, nonostante i milioni di dollari e di euro di aiuti. Seguono gli altri Stati, con relative capitali. E cioè Dhaka (Bangladesh) e lo Zimbabwe.

Per Charlie Beldon, coordinatore del rapporto, la situazione peggiora in questo momento di crisi globale: “Metropoli come Manila, Jakarta e Calcutta sono centri vitali dei mercati emergenti: ondate di calore, inondazioni e tempeste potrebbero avere un impatto sugli investitori di tutto il mondo”.

Poco risalto nel rapporto viene dato all’Italia, al 124° posto nella classifica del rischio, nonostante i recenti disastri in Liguria e Lunigiana.

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.