Lampedusa. Operazione antiabusivismo. Sequestrata anche villa di Claudio Baglioni

<strong>Lampedusa</strong>. Operazione antiabusivismo. Sequestrata anche villa di Claudio Baglioni

 

Lampedusa

La Guardia di Finanza, coordinati dalla Procura di Agrigento, sta eseguendo un importante operazione “antibusivismo” sull’isola di Lampedusa. Sequestrati trenta immobili tra cui la villa del cantante Claudio Baglioni. Il cantautore romano non risulta fino adesso tra i novanta iscritti nel registro degli indagati.

La Guardia di Finanza, coordinati dalla Procura di Agrigento, sta eseguendo un importante operazione “antibusivismo” sull’isola di Lampedusa. Sequestrati trenta immobili tra cui la villa del cantante Claudio Baglioni. Il cantautore romano non risulta fino adesso tra i novanta iscritti nel registro degli indagati.

Il provvedimento e’ firmato dal gip del Tribunale di Agrigento Alberto Davico che ha accolto la richiesta del Procuratore Renato Di Natale e dell’aggiunto Ignazio Fonzo. Indagati alcuni dei proprietari degli immobili, alcuni tecnici del Comune e della Soprintendenza di Agrigento. Le accuse formulate dalla procura, a vario titolo, sono di lottizzazione abusiva. Questa e’ la terza tranche di un’attivita’ investigativa delle Fiamme gialle, che nei mesi scorsi avevano gia’ sequestrato decine di ville e case abusive a Cala creta.

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.