Salvatore Cuffaro: “Miei amici eletti anche nelle liste di Beppe Grillo e Crocetta”

Last updated on Dicembre 15th, 2013 at 12:04 pm

“Di amici miei eletti ce ne sono in tutte le liste, comprese quelle di Grillo”. Così Totò Cuffaro, dal carcere di Rebibbia, in un’intervista video esclusiva di Servizio Pubblico, il programma di Michele Santoro in onda stasera su La7. L’ex presidente della Regione Sicilia, condannato in via definitiva per favoreggiamento a Cosa nostra, commenta – nell’intervista di Dina Lauricella – i risultati delle elezioni siciliane: “Crocetta e’ stato eletto con un quarto dei voti che ho preso io.

Salvatore Cuffaro dal carcere di Rebibbia

E i miei amici non e’ che li aveva nelle liste dell’Udc: li aveva proprio nel suo listino”. “Cos’e’ stato il cuffarismo? C’e’ anche chi ha pensato e pensa che non sempre si possa evitare una stretta di mano, un bacio, soprattutto in Sicilia.

Grillo ha cominciato adesso, vediamo i suoi, da qui a qualche anno…”. “Avrei avuto grandi difficolta’ a scegliere tra questi candidati alla Presidenza della regione siciliana”, ha detto Toto’ Cuffaro.  “Ringrazio – ha aggiunto ironicamente – di avere avuto l’interdizione dai pubblici uffici”.

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.