Matteo Renzi. Primarie PD, Adesso tour sbarca in Sicilia, le tappe degli appuntamenti

<strong>Matteo Renzi</strong>. Primarie PD, Adesso tour sbarca in Sicilia, le tappe degli appuntamenti

Last updated on Novembre 5th, 2012 at 06:25 pm

Da sabato 3 novembre, Matteo Renzi sara’ in Sicilia. Il candidato alle primarie del centrosinistra sara’ alle 15 a Catania, al teatro Brancati, in via Sabotino 4. Alle 17,30 sara’ a Piazza Armerina (Enna), dove fara’ una visita al Palazzo Trigona. Alle 21 Renzi sara’ al Palazzo dei Congressi (in piazza Badia) a Taormina.

Matteo Renzi
Adesso Tour Sicilia

Il camper, con cui Renzi sta facendo il giro delle province per far conoscere a tutti il suo programma (con 98 citta’ gia’ visitate e oltre 16mila chilometri percorsi), e’ a impatto zero sull’ambiente: le emissioni di anidride carbonica saranno infatti compensate piantando 108 alberi perche’ 108 e’ il numero delle province che saranno toccate nel lungo tour.

  • 03/11/2012 15:00
    Adesso! Catania
    Catania – Teatro Brancati
    via Sabotino 4, Catania
  • 03/11/2012 17:30
    Adesso! Enna
    Piazza Armerina – Palazzo Trigona
    Piazza Armerina
  • 03/11/2012 21:00
    Adesso! Taormina (ME)
    Taormina – Palazzo dei Congressi
    Piazza Badia, Taormina
  • 04/11/2012 10:00
    Adesso! Ortigia (SR)
    Siracusa – Palazzo Borgia
    Via Pompeo Picherali, Ortigia
  • 04/11/2012 12:30
    Adesso! Pozzallo (RG)
    Pozzallo – Casa natale e Museo La Pira
    Piazza delle rimembranze
  • 04/11/2012 15:30
    Adesso! Niscemi (CL)
    Niscemi – Piazza Vittorio Emanuele
    Piazza Vittorio Emanuele, Niscemi
  • 04/11/2012 18:00
    Adesso! Licata (AG)
    Licata – Teatro Comunale Re Grillo
    corso Vittorio Emanuele, Licata
  • 04/11/2012 21:00
    Adesso! Marsala (TP)
    Marsala – Hotel President sala conferenze
    Via Nino bixio 2, Marsala
  • 05/11/2012 09:00
    Adesso! Cinisi (PA)
    Cinisi – Casa della Memoria Felicia e Peppino Impastato
    Corso Umberto 220, Cinisi
  • 05/11/2012 11:00
    Adesso! Palermo
    Palermo – Camera di Commercio
    Via Emerigo Amari 11, Palermo

 

Scrivi un commento da Facebook

4 Responses to "Matteo Renzi. Primarie PD, Adesso tour sbarca in Sicilia, le tappe degli appuntamenti"

  1. Tempi e Terre   sabato 3 Nov 2012 at 17:31

    Matteo Renzi Catania, 3 novembre 2012:
    “Le primarie siano un referendum sul futuro. Queste e’ un paese che spende piu’ per le colpe dei padri che per assistere i nonni. Quando diciamo adesso, diciamo che c’e’ una generazione di giovani che i problemi li vuole risolvere”.

    Rispondi
  2. Tempi e Terre   sabato 3 Nov 2012 at 18:36

    Matteo Renzi Catania, 3 novembre 2012:
    “Io sono uno di quelli che dentro il mio partito propone di mandare a casa coloro i quali hanno fatto piu’ di 15 anni in Parlamento e, quindi, e’ evidente che tutti quelli del Pd che sono in Parlamento da piu’ di 15 anni devono andare a casa”.

    Rispondi
  3. Tempi e Terre   sabato 3 Nov 2012 at 18:41

    Matteo Renzi Catania, 3 novembre 2012:
    “Quanto all’accordo con l’Udc e’ chiaro che la Sicilia fa storia a se’. Rispetto le valutazioni che sono state fatte in campagna elettorale dai candidati, ma, per quello che mi riguarda, non e’ questo lo schema di accordo nazionale”.

    Rispondi
  4. Tempi e Terre   sabato 3 Nov 2012 at 18:50

    Matteo Renzi Catania, 3 novembre 2012:
    “Io credo che la vera alleanza si debba fare con i cittadini e con i cittadini significa andare davanti alle primarie, proporre delle cose concrete. Noi le proponiamo: la riduzione del numero dei parlamentari, l’abolizione del finanziamento pubblico, l’organizzazione di Stato e poi la scuola, il fondo sociale europeo, gli interventi sulle infrastrutture e l’investimento sull’agroalimentare”. Lo ha detto Matteo Renzi parlando con i giornalisti a Catania. Su queste cose chiediamo il consenso dei cittadini. Basta con le logiche politiche vecchio stile degli accordo fra partiti. Poniamoci con l’obiettivo -ha concluso- di cambiare le regole del gioco direttamente con le primarie e con il voto del 25 novembre”.

    Rispondi

Lascia una risposta

Your email address will not be published.