Grande Sud polemizza con Crocetta “messaggio fuorviante e demagogico”

<strong>Grande Sud</strong> polemizza con Crocetta “messaggio fuorviante e demagogico”

Per dare lavoro bisogna prima eliminare i privilegi della classe dirigente che ha distrutto la Sicilia. E ‘questa la risposta che il presidente della Regione Siciliana Rosario Crocetta ha dato a una signora che gli ha urlato lavoro, dacci il lavoro. Non siamo del tutto d’accordo. Quello dell’ex sindaco di Gela e’ un messaggio assolutamente fuorviante, incompleto, demagogico. Cosi’ il parlamentare nazionale di Grande Sud, Giacomo Terranova, nell’ultimo editoriale di Grande Sud News, l’organo di informazione online del movimento guidato da Gianfranco Micciche’.

Gianfranco Micciché

Dire che per aumentare l’ occupazione in Sicilia e’ necessario innanzitutto eliminare ogni forma di spreco perpetrato in questi anni alla Regione – prosegue Terranova – significa spostare l’attenzione dal vero problema. Come creare nuovo lavoro? Il lavoro si crea attraverso politiche volte all’attrazione degli investimenti, ovvero liberando il mercato da tutti quegli orpellidi una burocrazia onnipresente e opprimente. Eliminare i privilegi – sottolinea – non e’ un mezzo ma un fine. Deve costituire la prassi. Il giusto comportamento di una classe dirigente che e’ chiamata a fare i conti con una situazione drammatica.

Crocetta non dice – aggiunge l’esponente del movimento arancione – come le risorse liberate dal giogo delle castasi trasformeranno in nuova occupazione. Serve maggiore chiarezza. E nel corso della campagna elettorale, cosi’ come in questa prima fase post voto, abbiamo assistito alla solita fiera delle intenzioni. Nessun progetto concreto. Propositi, assolutamente condivisibili – continua -, ma che non risolvono un bel nulla. Attraverso quali strumenti il nuovo governo regionale intendera’ favorire lo sviluppo della Sicilia, aumentando gli investimenti e pertanto favorendo la creazione di nuovi posti di lavoro?. Se non si risponde a questa domanda o la si elude mettendo in campo un inutile retorica demagogica non si fa il bene della nostra terra, conclude Terranova.

Fonte Adnkronos

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.