Lucia Borsellino. Palermo: dalla Sicilia un’idea di progetto che contribuirà a sviluppo

<strong>Lucia Borsellino</strong>. Palermo: dalla Sicilia un’idea di progetto che contribuirà a sviluppo

E’ stato presentato oggi a Palermo dal ministro della Sanita’ Renato Balduzzi il progetto per la realizzazione del nuovo Centro per le biotecnologie e la ricerca biomedica (Cbrb) della Fondazione Rimed, nata nel 2006 da una partnership fra Governo Italiano, Regione Siciliana, Cnr, universita’ di Pittsburgh e university of Pittsburgh Medical Center (Upmc). Il Centro sorgera’ in provincia di Palermo, a Carini, avra’ un’estensione di 31 mila metri quadri e costera’ 210 milioni di euro.

E’ molto significativo che in un momento di grave crisi internazionale parta dalla Sicilia un progetto straordinario che contribuira’ allo sviluppo e alla crescita del Paese. Il Centro per le Biotecnologie e la Ricerca Biomedica, al quale il Governo regionale e’ molto interessato, sara’ fortemente innovativo e strategico, un polo di attrazione internazionale per giovani e ricercatori, un modello di aggregazione che rappresentera’ un’eccellenza della medicina e della ricerca, in grado anche di ridurre la mobilita’ passiva.

Lucia Borsellino
Assessore Regionale per la Salute.

Lo ha detto l’assessore regionale per la Salute, Lucia Borsellino, intervenendo al convegno della Fondazione Ri.Med, in rappresentanza del presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta.

“Tutto cio’ – ha aggiunto la Borsellino – e’ stato possibile grazie a un lavoro di programmazione che dopo il risanamento del sistema sanitario regionale ha permesso di pianificare gli interventi sanitari e di reperire le risorse finanziarie necessarie per nuovi e ambiziosi progetti”.

 

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.