«Oscar del calcio siciliano» lunedì grande festa a Vittoria

<strong>«Oscar del calcio siciliano»</strong> lunedì grande festa a Vittoria

E’ fissato per lunedì 3 dicembre prossimo, alle 21, l’appuntamento annuale del Premio Nazionale Oscar del Calcio Siciliano 2012, giunto alla 12ª edizione. Come di consueto, la serata si svolgerà nel magnifico teatro «Vittoria Colonna» di Vittoria e sarà trasmessa in diretta tv su Mediterraneo Sat Canale 823 di Sky e Video Mediterraneo.

Premio Nazionale Oscar del Calcio Siciliano 2012

La manifestazione, ideata da Claudio La Mattina e Fabio Prelati con Rosario Sallemi, convoglia ogni anno a Vittoria il gota del mondo del calcio professionistico e dilettantistico. Tutti personaggi di grande spessore, di ieri e di oggi che, ognuno per la propria categoria, si sono particolarmente distinti a livello regionale e nazionale. Ad alternarsi sul palco per ricevere la prestigiosa statuetta biancorossa saranno dirigenti, tecnici, giocatori, arbitri e giornalisti.

Al patrocinio del Comune di Vittoria, assessorato allo Sport nella persona del sindaco avv. Giuseppe Nicosia, si sono aggiunti quello della Presidenza della Regione Siciliana e del Comitato Regionale Siciliano della Lnd per concessione del presidente dott. Sandro Morgana. La serata sarà presentata dal collega Roberto Gueli con Nadia La Malfa e la «dj» Polina.
Il premio Dirigente Italiano 2012 è stato assegnato al presidente del Trapani, Vittorio Morace mentre il premio Dirigente Federale Italiano 2012 andrà a Marcello Nicchi, presidente dell’Aia. Ritireranno il premio speciale alla «Carriera Calciatori» Totò Schillaci e Giancarlo Antognoni, assegnato nelle edizioni, rispettivamente, del 2000 e del 2009. Sempre per la Categoria Calciatori «alla carriera» quest’anno l’Oscar è stato attribuito a Pierluigi Pizzaballa.

Per quanto concerne la partecipazione del Calcio Catania e dei giocatori rossazzurri premiati, Ciccio Lodi e Pablo Barrientos è sorto qualche problema per via della partita di Coppa Italia contro il Cittadella del 4 dicembre, ma l’organizzazione degli «Oscar» non dispera sulla loro prestigiosa presenza, magari assegnando i relativi premi in prima serata. Per la categoria calciatori saranno premiati anche Antonino Ragusa (Reggina), Giovanni Abate (Serie C1), Jimoh Saheed e Andrea Saraniti, capocannonieri dell’Eccellenza (A e B).

L’Oscar agli allenatori è andato Giampiero Ventura (Serie B) e Pino Rigoli (Eccellenza). Il «Premio Giorgio Di Bari», che sarà consegnato dal figlio Pietro, è stato assegnato a Maurizio Miccoli, bomber rosanero. «Oscar alla Carriera» categoria arbitri a Paolo Casarin, mentre per gli arbitri in attività l’Oscar andrà ai fischietti internazionali Nicola Rizzoli e Paolo Tagliavento, oltre che a Francesco Saia della Can C. Oscar ai giornalisti Donatella Scarnati, Simona Rolandi e Alessandra Pinello della Rai e ad Angelo Patanè di Telecolor.

Per quel che concerne le società, oltre il Calcio Catania, saranno premiati anche il Ragusa e il Ribera che hanno vinto i rispettivi gironi dell’Eccellenza. Due premi speciali sono stati attribuiti a Rosario D’Anna, presidente del Cra, per le doti e le capacità dimostrate nella conduzione del delicato compito di riportare alla ribalta gli arbitri siciliani e a Francesco Pira per il libro dedicato a Bruno Pizzul, già premiato con l’oscar nell’edizione del 2008. Franco Anastasi LaSicilia

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.