Bersani vince le primarie ed inizia il ballo delle alleanze per le elezioni politiche 2013

<strong>Bersani vince le primarie</strong> ed inizia il ballo delle alleanze per le elezioni politiche 2013
“Siamo la coppia più bella del mondo
e ci dispiace per gli altri
che sono tristi e sono tristi
perché non sanno più cos’e’ l’amor!
Il vero amore…”

Sarà Pierluigi Bersani il candidato premier per il centrosinistra alle prossime elezioni politiche che si terranno nella primavera del 2013.

A spoglio quasi ultimato il segretario del Pd vince con il 60,8% rispetto 39,1% di Matteo Renzi, secondo i dati che arrivano dal comitato per le Primarie.

Il sindaco di Firenze ha subito ammesso la sconfitta. “Era giusto provarci, e’ stato bello farlo insieme. Grazie di cuore a tutti”, ha scritto in un tweet.

Il sindaco di Firenze, come garantito ieri, non ha gridato ai brogli anche se per tutta la giornata i renziani hanno polemizzato per alcune difficoltà ai seggi, in particolare in Toscana e a Roma.

Pier Luigi Bersani vince in tutte le grandi città italiane. Da nord a sud,  da Milano a Palermo. A poche ore dalla chiusura delle urne in Sicilia il risultato parziale è a favore di Bersani che con il 66.35% primeggia sull’avversario Renzi che si attesta al 33.65%.

 

In tutte le province siciliane, dove lo spoglio è vicino alla fine, Pier Luigi Bersani è in netto vantaggio su Matteo Renzi.

Agrigento
Bersani 65.25%
Renzi 34.75%

Caltanissetta
Bersani 68.57%
Renzi 31.43%

Catania
Bersani 66.88%
Renzi 33.12%

Enna
Bersani 67.36%
Renzi 32.64%

Messina
Bersani 73.24%
Renzi 26.76%

Palermo
Bersani 64.58%
Renzi 35.42%

Palermo città
Bersani 66.14%
Renzi 33.86%

Ragusa
Bersani 56.85%
Renzi 43.15%

Siracusa
Bersani 61.22%
Renzi 38.78%

Trapani
Bersani 61.97%
Renzi 38.03%

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.