Menfi. Il M5S scrive all’Amministrazione: “Che fine ha fatto il PEAC di Menfi?”

<strong>Menfi</strong>. Il M5S scrive all’Amministrazione: “Che fine ha fatto il PEAC di Menfi?”

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa del meetup “Menfi 5 Stelle” dove sollecitano l’approvazione del Piano Energetico Ambientale Comunale (P.E.A.C.).

I Cittadini attivi del Meetup “Menfi 5 stelle” sollecitano l’approvazione del Piano Energetico Ambientale Comunale.

I Cittadini attivi del Meetup “Menfi 5 Stelle” con una nota inviata al Sindaco e al Presidente del Consiglio e per conoscenza alle Associazioni di Menfi, nel ribadire l’importanza che il PEAC riveste per la programmazione e  la gestione del territorio in direzione della sostenibilità economica e ambientale  li sollecita ad attivarsi per l’approvazione definitiva.

Da rilevare l’apporto dato dalle Associazioni di Menfi in occasione di due Assemblee Cittadine (2/8/2011   e 28/12/2011) che hanno contribuito a rendere le Direttive dell’Amministrazione più rispondenti alle esigenze della città di Menfi che negli ultimi anni ha privilegiato la salvaguardia del territorio per un’agricoltura di qualità ed un turismo sostenibile e diffuso (contribuendo ad eliminare i grandi parchi eolici e gli impianti di biomassa).

A 10 mesi di distanza dall’approvazione delle Direttive da parte del Consiglio Comunale del 17/01/2012  ad oggi tutto sembra tornato nel dimenticatoio.

A Menfi attualmente giacciono negli uffici comunali  progetti per circa 200 MW (Eolico, Fotovoltaico e Biomassa) a fronte di una necessità comunale di 6/7 MW.

Evidentemente è lecito pensare che forse alcuni rappresentanti politici potrebbero avere interesse (o anche per incoscienza) a ritardare ulteriormente l’approvazione del PEAC, inerzia che inevitabilmente finisce per favorire qualche speculatore.

Inspiegabile appare l’indifferenza di una classe politica che non solo non fa nulla per approvare il PEAC, ma di fatto sembra arrendersi agli speculatori, non approvando neanche le norme tecniche di attuazione del PRG, che con effetto immediato avrebbero potuto salvaguardare il territorio, con un semplice passaggio in Consiglio Comunale.

Per contro nei  mesi scorsi la città ha dovuto affrontare con urgenza due tentativi di speculazioni nel nostro territorio da parte della Tre Tigli di Milano (inceneritore di 15MW) e della FRIEL-MAPI di Bolzano (Mega Parco Eolico). Ad oggi non si sa con certezza se tali progetti siano definitivamente archiviati.

 

Il Gruppo di Lavoro del Meetup “Menfi 5 Stelle”
Argiroffi Giovanni – Rotolo Renato -Bonfiglio Gaspare – Ciccarelli Francesco – Santangelo Lillo

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.