Area Sanremo. La band palermitana delle Formiche fra i migliori 10

<strong>Area Sanremo</strong>. La band palermitana delle Formiche fra i migliori 10

Alla fine non ce l’hanno fatta, ma al palcoscenico di Sanremo ci sono di certo andati molto ma molto vicini. Si perchè la band palermitana delle Formiche era tra i dieci finalisti proposti sia dalla sezione “Sanremo-Lab”, insieme ai due vincitori, Oronzo Rubino (in arte Renzo Rubino) di Taranto, e Irene Ghiotto, di Montecchi Maggiore (Vicenza), poi i Champions di Ascoli Piceno; Valentina Faloni (in arte Ninaf) di Roma; Annalisa Andreoli dell’Aquila; Ernesto De Luca di Cosenza e Stefano Gelmini di Brescia.

Le Formiche

E dalla sezione SanremoDoc, dedicata alle canzoni in lingua dialettale, di cui facavano parte Vito Castiglione (in arte Jeko) di Trapani, e Alessandro Luzzo di Sassari. Oronzo Rubino e Irene Ghiotto sono invece i vincitori dell’edizione 2012 di AreaSanremo, il concorso che permette a due artisti in erba di partecipare alla categorai “Giovani” del Festival di Sanremo.

I loro nomi sono stati annunciati ieri pomeriggio dal palco del Teatro dell’Opera del Casinò, dalla Commissione Rai, che ha selezionato i vincitori. Il premio “Pepi Morgia” è stato invece assegnato alla band napoletana degli April Fools.

La band delle Formiche è veramente unico nel suo genere e ottiene un ottimo successo non solo a Palermo, come dimostra il recente concerto al Teatro Garibaldi Occupato che tra l’altro ha prodotti il videoclip del loro singolo “Le bombe” che ha anticipato l’ep prodotto da Fabio Rizzo e800A records. La band è formata da Giuseppe Minasola (voce e chitarra), Carmelo Drago (basso e voce) e Roberto Calabrese (batteria, mandolino, piano, voce) e trae ispirazione da Johnny Cash, i Talking Heads, i Clash, mentre tutti i testi sono ispirati alla realtà che li circonda, odori e suoni compresi.

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.