Formazione Sicilia = Politica. “Lei quando si candida ad una elezione i voti dove li va a cercare sulla luna o sulla terra? È una cosa normale.”

<strong>Formazione Sicilia = Politica</strong>. “Lei quando si candida ad una elezione i voti dove li va a cercare sulla luna o sulla terra? <strong>È una cosa normale</strong>.”

Il presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta ha dato disposizioni “a bloccare pagamenti a enti formazione riconducibili a parlamentari regionali”. Ad annunciarlo e’ lo stesso Governatore, in una nota. “In merito alla notizia appresa ieri dalla trasmissione Report, il Presidente della Regione Siciliana, Rosario Crocetta, annuncia di aver dato immediatamente disposizione di bloccare i pagamenti nei confronti associazioni, enti, cooperative, societa’ che gestiscono la formazione, direttamente riconducibili, personalmente o a parenti prossimi, di parlamentari regionali menzionati dall’inchiesta”, si legge nella nota.

Franco Rinaldi
deputato del Pd più votato in Sicilia
(18.701 preferenze personali)

“Il Presidente intende disporre azione di recupero per i pagamenti gia’ effettuati, in violazione della legislazione sulle incompatibilita’ dei parlamentari regionali – si legge – il Presidente ha chiesto inoltre che il dirigente del settore formazione, faccia una verifica su tutti i soggetti destinatari di contributi o affidatari di servizi che presentano elementi di incompatibilita'”. “La vicenda – ha detto Crocetta- e’ veramente insopportabile dal punto di vista morale e politico. Questo sistema non si riferisce soltanto al settore della formazione professionale, ma a tanti altri, basti pensare a quanto avviene con la tabella H. Nessuno si aspetti sconti – conclude Crocetta-, poiche’ laddove esisteranno gli estremi, si provvedera’ ad effettuare precise denunce all autorita’ giudiziaria”.

 

ESTRATTO DALLA TRASMISSIONE REPORT RAI

CLAUDIA DI PASQUALE

Quando si faceva una politica clientelare, si assumevano centinaia di persone?

CLAUDIA DI PASQUALE FUORI CAMPO

Oggi Crocetta eredita una regione sull’orlo del default. L’ex presidente Lombardo gli consegna insieme all’orologio d’oro e diamanti, dono del sultano dell’Oman, un bilancio con 6 miliardi di debiti.

ROSARIO CROCETTA – PRESIDENTE REGIONE SICILIA

Però cominciamo col piede giusto. Cominciamo con un’ipotesi già di 1 miliardo e mezzo di euro di risparmio.

CLAUDIA DI PASQUALE FUORI CAMPO

Crocetta annuncia il taglio di consulenze, dirigenti esterni, società partecipate. E promette anche di rivoluzionare la formazione professionale, che costa quasi 500 milioni di euro l’anno.

ROSARIO CROCETTA – PRESIDENTE REGIONE SICILIA

Se io so che c’è un sistema che si gestisce la torta in modo clientelare questo sistema lo vogliamo cambiare o no? Io prima ho parlato delle fondazioni in cui si trovano mogli di dirigenti, dirigenti, mogli di deputati eccetera…. ma anche la formazione è così e noi dobbiamo mantenere una formazione così?

CLAUDIA DI PASQUALE FUORI CAMPO

In tutti questi anni la formazione è stata un grosso carrozzone politico-clientelare. Oggi però il giocattolo s’è rotto. Gli 8000 dipendenti non prendono lo stipendio da mesi. Centinaia sono stati in cassa integrazione e altri…

ANNICK LE JAN – EX DIPENDENTE ANFE

Sono stata licenziata assieme a un folto numero di persone da questo ente.

CLAUDIA DI PASQUALE FUORI CAMPO

Il 31 luglio Annick ha ricevuto una lettera di pre licenziamento dal suo ente. Il giorno dopo è stata convocata ad una riunione dal Presidente che avrebbe detto queste parole.

ANNICK LE JAN – EX DIPENDENTE ANFE

E lui ha detto: si perché io ero a capo di un esercito e mi sono ritrovato da solo, i soldati non ci sono stati. Eravamo poco dopo le comunali e dunque li, diciamo, non era andata bene, come lui se lo auspicava e poi ci ha detto: state bene attenti perché fra poco ci sono le elezioni regionali, dunque io ho capito che significava che non avevamo votato come dovevamo votare e ho detto: ma scusi, lei pensa che così le cose cambieranno? Gli ho detto per me questo è molto lontano dall’idea che ho della democrazia.

CLAUDIA DI PASQUALE

E lui cosa ha risposto quando lei ha detto queste cose?

ANNICK LE JAN – EX DIPENDENTE ANFE

E lui mi ha detto così: signora quando c’è bisogno di mangiare non si guarda a niente.

CLAUDIA DI PASQUALE FUORI CAMPO

L’ente per cui lavorava Annick è l’Anfe. Qui lavora la moglie di Nino Dina dell’UDC, dal 93 anche il fratello del senatore del Pd Nino Papania. Fino al 2009 a Catania c’era la moglie dell’ex presidente Lombardo, mentre nel 2010 ha collaborato il figlio di Scapagnini del Pdl.

CLAUDIA DI PASQUALE

All’ANFE lavora la moglie di Nino Dina, è vero?

PAOLO GENCO – PRESIDENTE ANFE

Mi deve scusare, lei è una giornalista? Lavora alla Rai? È figlia di un deputato, ha motivo di lavorare? Cioè può lavorare alla Rai? Come lei può lavorare alla Rai la moglie di un deputato… o questi qua devono stare, come dire, devono essere discriminati, chiunque siano? Se io sono figlio di un deputato non devo lavorare. Perché?

CLAUDIA DI PASQUALE FUORI CAMPO

Secondo la corte dei conti, nel 2009 la Regione avrebbe riconosciuto all’Anfe un finanziamento fuori budget illegittimo di 1 milione e 700 mila euro per tre corsi di formazione. A Messina invece è indagato per truffa Melino Capone, ex commissario dell’Ancol. Qui lavorava la moglie di Giuseppe Buzzanca del PDL. La moglie del finiano Carmelo Briguglio lavora invece al Cufti. La moglie del neodeputato Roberto Clemente del Pid all’Infaop. La figlia di Azio Marinese del PDL all’Aram. Il figlio del senatore del Pd Adragna allo Ial.

BENEDETTO ADRAGNA – SENATORE PD

Io non credo che questo possa essere additato come il figlio di un papà che ha trovato il posto di lavoro, mi pare che questo sia un po’ eccessivo, ecco!

CLAUDIA DI PASQUALE FUORI CAMPO

A Messina, in questo palazzo c’è invece l’ente di formazione Lumen, che quest’anno avrà un 1 milione di euro per i corsi. La presidente è Elena Schirò.

CLAUDIA DI PASQUALE

Schirò Elena è sua moglie?

FRANCO RINALDI – DEPUTATO REGIONE SICILIA PD

dicono.

CLAUDIA DI PASQUALE

dicono?

CLAUDIA DI PASQUALE FUORI CAMPO

Lui è Franco Rinaldi del Pd. E’ il deputato più votato di queste elezioni regionali con oltre 18600 voti. Fa parte della maggioranza che sostiene Crocetta.

CLAUDIA DI PASQUALE

Una sua società, di cui lei fa parte, è proprietaria di un ente di formazione la Training Service tramite la Geimm.

FRANCO RINALDI – DEPUTATO REGIONE SICILIA PD

Si.

CLAUDIA DI PASQUALE

Quindi lei è dentro l’ente di formazione.

FRANCO RINALDI – DEPUTATO REGIONE SICILIA PD

No, non sono dentro hanno soltanto…

CLAUDIA DI PASQUALE

Quindi non c’entra niente con la Training Service?

FRANCO RINALDI – DEPUTATO REGIONE SICILIA PD

Si come società, come Geimm.

CLAUDIA DI PASQUALE FUORI CAMPO

La Training Service è costituita principalmente dalla Geimm, di cui è socio Rinaldi, e dalla Gefin di cui è socio il cognato di Rinaldi, il deputato Francantonio Genovese, leader dell’area innovazioni del Pd. Quest’anno la Training Service riceverà 390mila euro per i corsi. Poi c’è la Nt soft di un nipote di Rinaldi e Genovese. E l’Esofop.

CLAUDIA DI PASQUALE

Esofop. Presidente Schirò Giovanna, immagino sia sempre sua cognata.

FRANCO RINALDI – DEPUTATO REGIONE SICILIA PD

Si, mia cognata.

CLAUDIA DI PASQUALE

Membro del consiglio Schirò Chiara moglie di Genovese, sua cognata quindi immagino.

FRANCO RINALDI – DEPUTATO REGIONE SICILIA PD

Bravissima!

CLAUDIA DI PASQUALE FUORI CAMPO

Il cognato di Rinaldi c’entra anche con la sede messinese dell’Enaip.

CLAUDIA DI PASQUALE

Mi hanno detto che i locali dell’Enaip a Messina sono suoi, li affitta lei all’Enaip, è vero?

FRANCANTONIO GENOVESE – DEPUTATO PD

Beh non sono i miei, sono di una società di cui sono socio, si è vero.

CLAUDIA DI PASQUALE

E i locali dell’Aram?

FRANCANTONIO GENOVESE – DEPUTATO PD

E i locali dell’Aram, c’è una partecipazione, sì, è vero

CLAUDIA DI PASQUALE

Se i suoi parenti che hanno diciamo.. che sono dentro enti di formazione, compreso lei..

FRANCANTONIO GENOVESE – DEPUTATO PD

Si, due piccolissimi enti di formazione, da una decina d’anni, forse anche di più…e allora?

CLAUDIA DI PASQUALE

Ha degli interessi personali nella formazione? Noi stiamo cercando di capire come funziona.

FRANCANTONIO GENOVESE – DEPUTATO PD

Interessi personali io ce li ho in che senso? Non riesco veramente a… perché mi fa queste domande così tendenziose?

CLAUDIA DI PASQUALE FUORI CAMPO

Questa è la sede dell’Enfap, un ente con quasi 500 dipendenti che quest’anno avrà 24 milioni di euro. Oggi è di una cordata di imprenditori ma fino ad agosto era della Uil.

CLAUDIA DI PASQUALE

E ora al posto della Uil chi c’è?

NINO DI LORENZO – PRESIDENTE ENFAP

Ci sono persone fisiche come me, come me.

CLAUDIA DI PASQUALE

Cioè, ma lei ha acquistato lei, coi suoi soldi?

NINO DI LORENZO – PRESIDENTE ENFAP

No, si subentra in una situazione in cui si ha una grande difficoltà.

CLAUDIA DI PASQUALE

Cioè, lei non l’ha acquistato?

NINO DI LORENZO – PRESIDENTE ENFAP

No, no, no.

CLAUDIA DI PASQUALE

Ma è vero che lei è vicino all’area del Pd area innovazioni?

NINO DI LORENZO – PRESIDENTE ENFAP

Si, io sono vicino all’area Pd area innovazione

CLAUDIA DI PASQUALE

Quindi noi possiamo dire che oggi l’Enfap è passato a una cordata di imprenditori vicini a Francantonio Genovese?

NINO DI LORENZO – PRESIDENTE ENFAP

Si, ma non tutti, non tutti sono vicini, ci sono alcuni che sono però vicini

CLAUDIA DI PASQUALE

E lei?

NINO DI LORENZO – PRESIDENTE ENFAP

Io mi sento vicino, sì.

CLAUDIA DI PASQUALE FUORI CAMPO

Quindi, a due mesi dalle elezioni, l’Enfap passa dalle mani del sindacato a quelle di persone vicine al Pd e a Genovese.

CLAUDIA DI PASQUALE

Suo cognato Genovese lo fa per beneficienza o per suoi affari personali?

FRANCO RINALDI – DEPUTATO REGIONE SICILIA PD

No, lui lo fa perché facciamo politica, è ovvio.

CLAUDIA DI PASQUALE

Cioè?

FRANCO RINALDI – DEPUTATO REGIONE SICILIA PD

Cioè perché facciamo politica e quindi uno che fa politica e crea una rete di conoscenze e di attività ha più possibilità di avere un margine di consenso. Lei quando si candida ad una elezione i voti dove li va a cercare sulla luna o sulla terra? È una cosa normale.

CLAUDIA DI PASQUALE FUORI CAMPO

Insomma con queste premesse Crocetta riuscirà a rivoluzionare la formazione?

CLAUDIA DI PASQUALE

Io le volevo chiedere, visto che comunque parenti di deputati del Pd o dell’Udc, così come di tutti gli altri partiti, si trovano dentro gli enti di formazione, cioè lei cosa ne pensa? Li ha avvertiti?

ROSARIO CROCETTA – PRESIDENTE REGIONE SICILIA

Quando io dico che non dev’essere più un affare delle mogli e dei deputati o degli ex deputati o di chi, o dei dirigenti, lancio un messaggio chiaro.

CLAUDIA DI PASQUALE FUORI CAMPO

Vedremo cosa accadrà. Il nuovo assessore alla formazione si chiama Nelli Scilabra, ed è una studentessa di 29 anni. Un volto nuovo. Non lo è invece il segretario generale della presidenza Patrizia Monterosso. Lei è un ex dirigente generale della formazione e oggi per questo la procura della corte dei conti le contesta un presunto danno erariale di oltre un milione e 200 mila euro. La Monterosso inoltre è un’esterna.

ROSARIO CROCETTA – PRESIDENTE REGIONE SICILIA

È chiaro che eliminiamo i dirigenti esterni, cercheremo di utilizzare al massimo quelli interni.

CLAUDIA DI PASQUALE

Resterà dico la Monterosso quindi?

ROSARIO CROCETTA – PRESIDENTE REGIONE SICILIA

Eh?

CLAUDIA DI PASQUALE

Resterà dico la Monterosso quindi?

ROSARIO CROCETTA – PRESIDENTE REGIONE SICILIA

La Monterosso oggi è indispensabile alla regione, perché è il segretario generale della regione.

CLAUDIA DI PASQUALE FUORI CAMPO

Ma sapete chi ha nominato la Monterosso segretario generale della presidenza? L’ex governatore Raffaele Lombardo, 15 giorni prima delle sue dimissioni.

MILENA GABANELLI IN STUDIO

Non sarà sufficiente Battiato a cambiare musica. Attorno a Crocetta ruota il vecchio sistema delle parentele, degli amici e una buona parte dell’apparato che ha cambiato casacca. Lui farà quello che potrà. Domani intanto dovrebbero presentarsi all’assessorato alla formazione gli uomini dell’anti frode dell’Unione Europea, certo, i tagli da fare sono tanti, il bilancio lo approva l’assemblea regionale dove Crocetta non ha la maggioranza. Bisogna però ricordare che questo è il Pd di Bersani, quello che in Sicilia ha stravinto le primarie e questo modello con ogni probabilità sarà quello che si presenterà alle politiche.

Fonte Report Rai

 

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.