“Insieme per il C.A.V”. I risultati della II° edizione della Cena di raccolti Fondi

<strong>“Insieme per il C.A.V”</strong>. I risultati della II° edizione della Cena di raccolti Fondi

Eccellente risultato della II° edizione della Cena di raccolta Fondi “Insieme per il C.A.V”.

Il Presidente del C.A.V Francesco Sutera

Quest’anno, la Cooperativa Auxilium, che ha sponsorizzato l’evento ha allargato la cerchia alle Associazioni e ai Club interessati al problema della donna in gravidanza indesiderata o non accettata, infatti si sono uniti alla voce Viva la Vita: l’Associazione Donatori di Sangue Avis di Menfi, l’Associazione San Vincenzo, la C.R, il Rotary Club, i Lions Club, l’Associazione Culturale Insieme al Centro ed il Comune di Menfi.

L’evento ha avuta una risonanza fantastica nel mondo del no profit, anche perché durante la serata dopo il saluto dell’Organizzatrice Caterina Marchese, il Presidente del C.A.V oltre al resoconto dei C.A.V di tutta l’Italia, ha esternato i risultati del proprio lavoro svolto nei tre anni di presenza sul territorio.

Infatti su Menfi in questi tre anni sono stati salvati 36 bambini più due in arrivo, mentre solo nel 2011 in tutta Italia, da un censimento di 190 su 330 Centri di Aiuto, si sono strappati alla morte 10.071 Bambini.

Riflettendo su questa cifra pensiamo che se non ci fossero stati i C.A.V in Italia, sarebbe scomparsa una intera comunità come Menfi.

La Cooperativa Auxilium, ha reso noto a tutti che già da due anni collabora con il C.A.V in maniera compatta, dando un sostegno lavorativo alle ragazze assistite, infatti da un attuale progetto la Cooperativa da lavoro ad alcune giovani mamme .

La serata si è conclusa con due emozionanti testimonianze di ragazze aiutate grazie alle due realtà.

Gli organizzatori, ringraziano tutta la comunità per la presenza e la fiducia data a chi fa volontariato con il cuore e per difendere il “Bambino non nato considerandolo uno di noi”.

Il Presidente del C.A.V Francesco Sutera

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.