Segnalazione: eternit abbandonato in C/da Casuzze (Porto Palo di Menfi-Selinunte)

<strong>Segnalazione</strong>: eternit abbandonato in C/da Casuzze (Porto Palo di Menfi-Selinunte)

Un lettore segnala la presenza di eternit abbandonato in C/da Casuzze, Castelvetrano (Tp).

Segnalazione: Presenza di eternit nel tratto di strada che collega la SP 79 (Porto Palo di Menfi-Selinunte) alla SS115 (uscita Montevago)

Nel tratto di strada che collega la SP 79 (Porto Palo di Menfi-Selinunte) alla SS115 (uscita Montevago), si può “ammirare” ciò che un incivile ha lasciato alla collettività: un cumulo di eternit.

Il nostro amico ci sottolinea che, nonostante siano passati già molti mesi da quando l’eternit è stato scaricato e abbandonato in quel posto, ancora nessuno li ha rimossi.

Qualcuno, così come testimoniato dalla foto, ha “cercato” di sigillare in maniera approssimativa l’area. Ma ciò non basta!

A chi spetta il compito di rimuovere questo scempio dal ciglio della strada? Se ne occuperà –conclude il nostro lettore- il Comune di Castelvetrano o quello di Menfi?

Non si tratta solo di un gesto di inciviltà: per chi abbandona eternit in questo modo, infatti, si configura un reato penale, punito dalla legge. Senza contare che il degrado ambientale diventa anche, in questo caso, rischio per la salute. Lo spolvero delle fibre di amianto, infatti, è stato dimostrato causa della formazione di neoplasie polmonari.

 

Ecco dove si trova precisamente l’amianto:

GPS Global Positioning System: Lat 37,610591     Lon 12,906792


Visualizzazione ingrandita della mappa

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.