Pietro Grasso: “non saro’ candidato in Sicilia, ho chiuso con la toga”

<strong>Pietro Grasso</strong>: “non saro’ candidato in Sicilia, ho chiuso con la toga”

Sono d’accordo che ci vorrebbe un periodo di decantazione tra l’uscita dalla magistratura e una candidatura politica. Va detto pero’ che considero’ definitivamente chiusa la mia esperienza in magistratura e quindi non tornero’ un domani a fare il magistrato. Il mio compito e’ finito. Quando il Csm avra’ deliberato l’accettazione delle mie dimissioni, io avro’ gia’ appeso la toga al chiodo.

Pietro Grasso

Lo ha ribadito Pietro Grasso, spiegando il motivo per cui non ritiene inopportuna la sua discesa in campo nelle liste del Pd.

Non voglio usare termini come salire o scendere in politica. Ho finito la mia esperienza e ora mi sposto in politica. Non pensavo di dover prendereuna decisione così rapida, prendere il treno in corsa ed entrare in politica: è stata una decisione radicale e sofferta.

Prima di firmare le dimissioni da magistrato mi tremava la mano, perché è una scelta di vita.

 

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.