Muos di Niscemi. Mariella Lo Bello: “non vogliamo assolutamente alimentare una forma di antiamericanismo”

<strong>Muos di Niscemi</strong>. Mariella Lo Bello: “non vogliamo assolutamente alimentare una forma di antiamericanismo”

Con la decisione di sospendere i lavori al sistema radar Muos di Niscemi non vogliamo assolutamente alimentare una forma di antiamericanismo, ma ci sono migliaia di persone che si sentono in pericolo e che non conoscono gli effetti che il sistema di trasmissione dati potrebbe avere sulla loro salute. Ecco perche’ dobbiamo dare risposte a queste persone.

marinella_lobello
Mariella Lo Bello
Assessore regionale al Territorio e Ambiente della Sicilia

Lo ha detto l’assessore regionale al Territorio e Ambiente della Sicilia, Mariella Lo Bello, parlando con i giornalisti all’Ars della vicenda Muos di Niscemi, nel nisseno, dove la scorsa settimana si sono verificati degli scontri con gli abitanti della zona, i NoMuos. “Impedire questo genere di impianto – spiega l’assessore – non vuol dire che sia dannoso per la salute ma dobbiamo rassicurare la gente. Ecco perche’ aspettiamo i risultati degli studi dell’Istituto superiore della Sanita’, del Ministero dell Salute e dell’Enav.

o che il Presidente della Regione Rosario Crocetta ha avuto delle interlocuzioni dopo l’annuncio della sospensione dei lavori – dice ancora – ma non so con certezza con chi. Non escludo che l’opera sia necessaria, come ritiene il Governo nazionale, ma vogliamo solo sapere se e’ dannosa per la salute.

Scrivi un commento da Facebook

One Response to "Muos di Niscemi. Mariella Lo Bello: “non vogliamo assolutamente alimentare una forma di antiamericanismo”"

  1. Tempi e Terre   martedì 15 Gen 2013 at 23:04

    Martedi’ 22 gennaio:
    la Commissione regionale Territorio e Ambiente dell’Assemblea regionale siciliana si riunira’ a Niscemi (Caltanissetta) per discutere del Muos, il sistema radar della Marina militare Usa che dovrebbe sorgere in una riserva naturale. Nei giorni scorsi, dopo gli scontri tra abitanti, attivisti NoMuos e forze dell’Ordine, il Presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta ha annunciato la sospensione dei lavori. La Commissione, presieduta dal grillino Giampiero Trizzino, incontrera’ gli abitanti e gli attivisti per discutere della vicenda e degli eventuali sviluppi. Il Governo regionale e’ in attesa di consocere i risultati di alcuni studi dell’Istituto superiore della Sanita’ e dellEnav.

    Rispondi

Lascia una risposta

Your email address will not be published.