Rosario Crocetta 2.0 Il governatore dialoga sul social network con i suoi cittadini

<strong>Rosario Crocetta 2.0</strong> Il governatore dialoga sul social network con i suoi cittadini

“La Sicilia sicuramente non si difende facendo l’alleanza con la Lega nord. Il sud e la Sicilia si difendono con chiarezza e non con le proclamazioni di un autonomismo immediatamente tradito, per un o due posti alla Camera.”

Rosario Crocetta
Rosario Crocetta

Lo ha scritto il presidente della Regione Siciliana, Rosario Crocetta, sul suo profilo facebook.

Ma il governatore non si è limitato a lanciare la stoccata ai suoi avversari politici, bensì ha continuato a dialogare con i quanti gli chiedevano spiegazioni e particolare attenzione su tematiche che andassero ben oltre a quelle politiche-elettorali.

Le domande sono state tantissime e lui ha risposto alle più importanti. Simuleremo un’intervista tra Cittadino (o internauta) e il governatore della Regione, Rosario Crocetta.

 

Cittadino: “lei pensi ai disastri che ci sono stati oggi in Sicilia. Sono più importanti!”

Crocetta: “ci penso, stai tranquillo AGRICOLTURA: CROCETTA, ISPETTORI IN ZONE COLPITE DA VIOLENTE GRANDINATE = Ispettori dell’assessorato alle Risorse agricole e alimentari sono stati inviati nei territori della Sicilia orientale colpiti dalle grandinate. A renderlo noto sono il presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta, e l’assessore al ramo, Dario Cartabellotta, “preoccupati per grandinate che hanno coinvolto buona parte della Sicilia orientale, producendo copiosi danni alle imprese agricole”. Gli ispettori avranno il compito di valutare la situazione e le relative iniziative da prendere.”

 

Cittadino: “Presidente sono disperato non trovo lavoro e non posso andare fuori per problemi ecomici state pensando a qualcosa per noi giovani?”

Crocetta: “Si Giuseppe, uno dei miei obiettivi principali è proprio quello di creare le condizioni per dare lavoro a tanti giovani siciliani, perchè la Sicilia può davvero offrire tanto. Il vento è cambiato.”

 

Cittadino: “hai tanti siciliani che ti vogliono bene e che ti vengono dietro, ma è da sottolineare che lo Statuto Autonomo della Sicilia è un patto di guerra disatteso, un bastone tra le ruote usato sin dall’ inizio per negarci l’ INDIPENDENZA di cui abbiamo bisogno per la risoluzione dei nostri problemi. A dimostrazione di quanto affermo il MUOS sarà completato nonostante l’ ARS contraria”.
Cittadino: “sul problema dei trasporti aerei”?

Crocetta: “Stiamo lavorando anche a questo… datemi tempo, sono Presidente da poco più di due mesi… ma nonostante questo credo non ci sia tempo da perdere e dunque ci stiamo muovendo su più fronti per dare risposte concrete in tempi rapidi. Con il vostro sostegno possiamo volare ancora più in alto. Io non mi arrendo perchè amo la Sicilia e voglio dedicare ogni secondo della mia vita a rimettere in piedi questa terra, i ginocchio da troppi troppi anni.”

 

I cittadini concludono questa particolare intervista con un “Presidente siamo con Te!”

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.