Gianni: «Piscitello attacca me per colpire il governatore»

<strong>Gianni</strong>: «Piscitello attacca me per colpire il governatore»

«Piscitello è un mistificatore: polemizza con me per attaccare Crocetta».

 

Pippo Gianni
Pippo Gianni

Pippo Gianni non usa mezzi termini per replicare al segretario regionale del Pds che aveva polemizzato con quanti, negli ultimi giorni, stanno lasciando i loro partiti di provenienza per sostenere il governo Crocetta, denunciando pratiche da vecchia politica.

Come esempio, aveva citato la mancata nomina del commissario straordinario al Comune di Siracusa che continua a essere gestito dal vicesindaco che è vicino a Gianni: «Vecchio politico, improvvisamente transitato da destra a sinistra».

«Ho deciso di lasciare il centrodestra – ha aggiunto Gianni – quando ho saputo che Piscitello e il suo datore di lavoro, Lombardo, erano tornati con Berlusconi che gli ha dato pure alcuni posti sucuri nelle liste del Pdl. E’ questo l’unico vero motivo che mi ha indotto ad appoggiare il mio amico Tabacci. Non potevo rimanere nella stessa coalizione insieme con chi ha distrutto la Sicilia».

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.