Ars, approvato il DPEF

<strong>Ars</strong>, approvato il DPEF

L’Assemblea regionale siciliana, nella seduta pomeridiana di mercoledì 6 febbraio 2013, presieduta dal Presidente Giovanni Ardizzone, ha approvato con tre emendamenti i due ordini del giorno relativi al Documento di Programmazione Economico-Finanziaria per gli anni 2013-2017.

Ars
Ars

L’Aula ha proseguito i lavori con le comunicazioni del Presidente della Regione sulla programmazione dei fondi comunitari seguite dagli interventi degli onorevoli Cordaro, Cimino, Panepinto, Scoma, Fazio, Gianni, D’Agostino, Anselmo, Figuccia, Cascio, D’Asero, Vinciullo, Cappello e Laccoto. A questi interventi ha replicato il Presidente Rosario Crocetta.

Il Presidente Ardizzone nel corso dei lavori ha comunicato che l’onorevole Gianni ha dichiarato di aderire al Gruppo parlamentare Misto a far data dal 1° febbraio 2013, cessando contestualmente  di far parte  del Gruppo parlamentare “PID – Cantiere popolare”.

Conseguentemente, il Gruppo “PID – Cantiere popolare”, sceso al di sotto del numero minimo di cinque deputati previsto dal comma 2 dell’art. 23 del Regolamento interno dell’ARS per costituire un Gruppo parlamentare, rimane temporaneamente in vita, secondo  la prassi  di questa Assemblea regionale e di quella vigente alla Camera dei Deputati, fino a quando il Consiglio di Presidenza non avrà deliberato al riguardo,  nella prima seduta utile.
A tal proposito l’onorevole Cordaro, nella qualità di Presidente del Gruppo parlamentare PID, ne  ha chiesto il mantenimento in vita  ai sensi dell’art. 23,  comma 3,  Regolamento interno dell’Ars.

Il Presidente ha detto inoltre che l’onorevole Grasso ha comunicato le cariche interne del Gruppo parlamentare “Grande Sud” come di seguito riportate: Presidente l’onorevole Grasso,  Vicepresidente l’onorevole Lantieri,.

Il Presidente ha riferito infine che con nota a firma degli onorevoli Anselmo, Greco Marcello, Vullo, Lo Giudice, Picciolo, Savona, Forzese e Tamajo è stato comunicato che la nuova composizione del Gruppo parlamentare denominato “Democratici Riformisti per la Sicilia” consta dei deputati testè elencati. Nella stessa nota è stato altresì specificato che nuovo Presidente del Gruppo è l’onorevole Giuseppe Picciolo; Vicepresidente con funzioni vicarie l’onorevole  Anselmo; Segretario l’onorevole  Tamajo; Tesoriere l’onorevole Savona.

I lavori d’Aula sono stati rinviati a giovedì 7 febbraio alle ore 10 con all’ordine del giorno lo svolgimento di interrogazioni delle rubriche: 1) “Attività produttive”; 2) “Autonomie locali e funzione pubblica”; 3) “Beni culturali e identità siciliana” e la discussione unificata di atti di indirizzo politico e ispettivi sull’aeroporto di Comiso e sul tema delle trivellazioni in terraferma e off-shore.

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.