Cantine Settesoli solidale con la Fondazione Exodus Onlus a favore della riscoperta dei valori della Comunità

<strong>Cantine Settesoli</strong> solidale con la Fondazione Exodus Onlus a favore della riscoperta dei valori della Comunità

Domenica 31 Marzo 2013 Ore 13.00
Centro Parrocchiale Paolo VI in Via Vittorio Bachelet, 9 a Gallarate (MI)

15° edizione del Pranzo di Pasqua Exodus

CANTINE SETTESOLI SOLIDALE CON LA FONDAZIONE
EXODUS ONLUS A FAVORE DELLA RISCOPERTA DEI
VALORI DELLA COMUNITÀ

Cantine Settesoli offrirà i vini per il pranzo a titolo gratuito che lo chef Simone Rugiati
preparerà il giorno di Pasqua presso la sede di Gallarate
della comunità Exodus di Don Mazzi

Milano, 28 marzo 2012 – Cantine Settesoli è lieta di annunciare che parteciperà alla 15° edizione del pranzo di Pasqua organizzato dalla Fondazione Exodus Onlus creata da Don Mazzi, in collaborazione con la Caritas Ambrosiana, la Comunità Islamica e con il Patrocinio del Comune di Gallarate – Assessorato alla Cultura ed ai Servizi Sociali, che si terrà Domenica 31 Marzo, a partire dalle ore 13:00, c/o il Centro Parrocchiale Paolo VI in Via Vittorio Bachelet, 9 a Gallarate (MI).

Cantine Settesoli - Cabernet sauvignon
Cantine Settesoli – Cabernet sauvignon

Giunta con successo alla sua 15° edizione, questa è un’iniziativa ad ampio raggio, non indirizzata esclusivamente ai poveri, ma anche a tutti quelli che la Domenica di Pasqua si ritrovano da soli o che vogliono allargare lo spirito di celebrazione di una festività così importante e altamente simbolica con il vicino di casa, mai salutato, con i concittadini di altre comunità religiose o etniche, per uscire fuori dal cerchio della solitudine urbana che contraddistingue purtroppo lo stile di vita anche dei piccoli e medi centri urbani.

“L’obiettivo – come spiega Roberto Sartori Responsabile della Fondazione Exodus Onlus di Gallarate – è quello di riuscire a mettere insieme persone diverse, che alla fine scoprono di piacersi. Spesso nascono nuove amicizie, ci si riconosce e, incontrandosi per la strada, ci si saluta. Ecco, questa è un’iniziativa che aiuta ad essere visti e riconosciuti, che riesce a dare un volto ed una consapevolezza agli invisibili.”

Quest’anno sono attese non meno di 250 persone e circa una settantina di Volontari attratti, anche, dall’adesione spontanea e gratuita del celebre Chef Simone Rugiati che ha dato la sua disponibilità per cucinare il pranzo di Pasqua.

Il Menù è ancora top secret tranne che per la certezza del primo a base di Ravioli forniti dalla casa FINI e dei vini con cui brindare forniti da Cantine Settesoli Cabernet, Syrah Rosè e Grillo, anche perché il menù stesso sarà composto sulla base di ciò che altri sponsor ed ormai amici, doneranno come contributo.

“Cantine Settesoli che basa la sua ragione d’essere sul valore forte della Comunità dei 2000 soci della Cooperativa, profondamente radicata nel territorio, non poteva non aderire all’appello della Fondazione Exodus Onlus, in piena condivisione di uno spirito di solidarietà e convivialità – racconta Roberta Urso, Responsabile Relazioni Esterne Cantine Settesoli che prosegue – per questo motivo, abbiamo volentieri messo a disposizione una fornitura di 3 diversi vini Settesoli: Cabernet, Syrah Rosè e Grillo, che rendano possibile gustare al meglio il menù dello Chef e costituire altrettante occasioni di brindisi augurali e comunitari.”

Scrivi un commento da Facebook

2 Responses to "Cantine Settesoli solidale con la Fondazione Exodus Onlus a favore della riscoperta dei valori della Comunità"

Lascia una risposta

Your email address will not be published.