CordePazze, canzone d’autore e mix pop

<strong>CordePazze</strong>, canzone d’autore e mix pop

Che fine hanno fatto le CordePazze? Sembra che siano a lavoro per l’uscita del loro ultimo disco dal titolo “L’arte della fuga” che, anticipato dal singolo e dal video “Digos”, promette il buon sound che ha sempre contraddistinto la band palermitana.

Il ritorno delle «Cordepazze», band tanto amata a Palermo
Il ritorno delle «Cordepazze», band tanto amata a Palermo

Le Cordepazze nascono nel 2006 proponendo un genere musicale assolutamente nuovo ed originale che riesce a mescolare pop con canzone d’autore e canzone popolare con testi di sofisticata attualità. Il loro nome, riprende un concetto pirandelliano in cui «le tre dimensioni presenti nella mente di ogni uomo, sono quella seria, quella comica e quella pazza.

Le chiamava corde, e quella pazza, rappresenta una parte di noi». La band è formata dall’istrionico ed eclettico Alfonso Moscato (voce e chitarre), Francesco Incandela al violino, Vincenzo Lo Franco alla batteria e infine Michele Segretario, tastiere.

Sin da subito. ottengono apprezzamenti dalla critica grazie alla pubblicazione nel 2008 del loro primo album dal titolo “I re quieti”.

Nel 2007 vincono il Premio De Andrè, sezione “Miglior Interprete”, con il brano “La canzone dello spacciatore” e nel 2009 il premio della critica a “Musicultura 2009” con il brano “Sono morto da cinque minuti”. I loro brani spaziano da un pop di nuova generazione con influenze elettroniche, mischiate alla melodica presenza del violino e della chitarra acustica, che lo rendono a tratti, raccontato. Nel febbraio 2009: ospiti anche su Rai Due, in occasione del Premio Tenco 2008 al Teatro Ariston di Sanremo.

Un loro brano è stato inserito all’interno del doppio album legato all’iniziativa “La Leva cantautorale degli anni zero”, un vero e proprio evento nel mondo musicale italiano che vede per la prima volta due importanti realtà come Club Tenco e Meeting degli Indipendenti, insieme ad “Ala Bianca”, unirsi, per un grande progetto di valorizzazione della nuova canzone d’autore italiana. Bocche cucite sull’uscita del nuovo disco che dovrebbe già essere pronto verso fine marzo.

Coloro che hanno avuto la possibilità di ascoltarli dal vivo sperano in un ritorno sul palco della tanto amata band locale. Onorio Abruzzo lasicilia

Pagina Facebook: CordePazze

Scrivi un commento da Facebook

One Response to "CordePazze, canzone d’autore e mix pop"

Lascia una risposta

Your email address will not be published.