Tony Cairoli sbaraglia il campo

<strong>Tony Cairoli</strong> sbaraglia il campo

Tony Cairoli sbaraglia il campo. Il messinese ha centrato il 57º successo in carriera e rimane sempre leader nella MX1.

Il Mondiale di motocross non cambia padrone. A Pietramurata s’è corsa la quarta prova del campionato del Mondo, il Gran Premio Arco di Trento e nella classe regina, la MX1 il dominatore assoluto è stato ancora una volta il pilota messinese Tony Cairoli.

Sulla pista Ciclamino, Tony Cairoli che corre con una Ktm 350 del Team De Carli è stato veramente irresistibile, lascindo le briciole agli avversari e soprattutto aumentando il suo vantaggio nella classifica piloti della classe MX1, ipotecando già dopo quattro prove il suo quinto titolo iridato consecutivo dopo i due vinti nella classe MX2.

Antonio Cairoli
Irresistibile Cairoli a Trento.

Sulla pista del Ciclamino di Pietramurata, che in realtà il pilota di Patti non ama particolarmente, il sei volte campione del Mondo ha dominato le qualificazioni e soprattutto non ha lasciato spazio agli avversari nelle due manche di uno spettacolare Gp del Trentino che s’è corso con il pubblico delle grandi occasioni.

La quarta tappa del Mondiale MX1, dopo le prime tre prove svoltesi in Qatar, Thailandia e Olanda, ha visto in azione un Tony Cairoli determinato che non ha lasciato neppure una curva agli avversari. Cairoli è scattato in testa sia nella prima che nella seconda manche e il formidabile pilota siciliano con la sua Ktm Red Bull, ha impresso un passo insostenibile per gli avversari che si sono dovuti accontentare di lottare per i restanti gradini del podio.
Una dimostrazione di forza che ha mandato il numeroso pubblico presente in visibilio e permette a Tony di raggiungere Smets a quota 57 successi iridati e incrementare il vantaggio nella classifica mondiale, ora salito a 37 punti nei confronti di De Dycker, mentre l’altro belga Desalle che occupava la seconda piazza, prima di questa gara, ieri è finito lontano, 3° nella prima manche e 8° nella seconda.

Ecco le classifiche del Gp di Arco di Trento. Classe MX1. 1ª manche: 1) Tony Cairoli (Ktm); 2) Gautier Pauline (Kawasaki); 3) Clemente Desalle (Suzuki). 2ª manche: 1) Cairoli; 2) Ken De Dycker (Ktm); 3) Max Nagl (Honda). Gp: 1) Cairoli; 2) De Dycker; 3) Paulin. Classifica mondiale: 1) Cairoli punti 192; 2) De Dycker 155; 3) Desalle 149; 4) Paulin 148; 5) Strijbos 120; 6) Searle 118.

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.