Elezioni Presidente della Repubblica, quinta votazione. Pdl non partecipa, Sel per Rodotà. Bersani da Napolitano

<strong>Elezioni Presidente della Repubblica</strong>, quinta votazione. Pdl non partecipa, Sel per Rodotà. Bersani da Napolitano

Al via, nell’Aula della Camera, la quinta votazione per l’elezione del Capo dello Stato. Ma anche questo voto è destinato a concludersi con un nulla di fatto, dal momento che il Pd ha annunciato scheda bianca e il Pdl ha deciso di non partecipare ai lavori dell’Assemblea.

Presidente della RepubblicaAnna Maria Cancellieri “ha la possibilita’ di diventare la candidata istituzionale di tutti”. Lo afferma Mario Monti, in una conferenza stampa alla Camera. “Una persona capace di dare garanzie di imparzialita’, e’ il candidato che tutte le forze politiche dovrebbero considerare, e speriamo che presto possa risolvere in modo unitario il problema di eleggere un Presidente della Repubblica. E’ la nostra proposta a tutti, non e’ il nostro candidato”, spiega ancora il premier, come dimostra la decisione di Scelta civica di votare scheda bianca nel quinto scrutinio.

“Sono pronto a dare una mano” per risolvere la situazione di stallo per l’elezione del nuovo capo dello Stato. Questa la riflessione fatta da Matteo Renzi, stamane, parlando con i suoi fedelissimi. Il sindaco e’ a Firenze, nel suo ufficio a Palazzo Vecchio, e alle 11.30 andra’ a inaugurare la mostra dell’Artigianato alla Fortezza da Basso.

SCELTA CIVICA VOTA SCHEDA BIANCA, CONVERGENZA SU CANCELLIERI – Mario Monti convoca una conferenza stampa alle 10.30 per spiegare l’orientamento di Scelta Civica per il Quirinale: votare oggi scheda bianca per favorire un rasserenamento del clima, mantenendo fermamente la volontà di far convergere su Anna Maria Cancellieri, il candidato indicato ieri dai montiani, la scelta degli altri partiti. “Incontriamo alle 12 il segretario del Pd Pierluigi Bersani”. Lo ha detto Mario Monti, in conferenza stampa alla Camera.

PDL NON PARTECIPA AL QUINTO SCRUTINIO – Il Pdl, a quanto si apprende, ha deciso nel corso della riunione dei gruppi di Camera e Senato di non partecipare al quinto scrutinio per l’elezione del Capo dello Stato.

LEGA PARTECIPA A VOTAZIONE, MA SARA’ SCHEDA BIANCA – I gruppi della Lega Nord al termine di una riunione svoltasi a Montecitorio hanno deciso, su proposta del segretario federale, Roberto Maroni, di partecipare alla quinta votazione per l’elezione del Capo dello Stato ma di votare scheda bianca.

SEL VOTA RODOTA’, VENDOLA: NON ESISTE NAPOLITANO BIS – I gruppi parlamentari di Sel, riuniti stamani alla Camera, hanno confermato la decisione di votare Stefano Rodotà alla quinta votazione per il presidente della Repubblica, prevista stamani alle 10, e a quelle successive. Lo ha detto all’ANSA il capogruppo alla Camera, Gennaro Migliore. “In campo restano Rodotà e Cancellieri – ha commentato Migliore -. Non vedo altre candidature”.

“Non mi pare che esista una candidatura Napolitano. Il presidente l’ha esclusa con nettezza. Non parliamo di cose che non esistono”. Lo ha detto il leader di Sel, Nichi Vendola, in Transatlantico.

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.