Feudotto Monocultivar Nocellara: Grande Olio Slow

<strong>Feudotto Monocultivar Nocellara</strong>: Grande Olio Slow

Last updated on Maggio 23rd, 2013 at 11:15 am

È stata presentata a Genova  giorno 12 maggio, durante la manifestazione Slow Fish dedicata al mondo ittico e agli ecosistemi acquatici organizzata da Slow Food, la guida agli Extravergini di Slow Food 2013, che quest’anno ha riconosciuto come Grande Olio l’olio extravergine d’oliva Feudotto monovarietale Nocellara del Belice prodotto dall’oleificio La Goccia d’Oro di Menfi (AG).

Olio-extra-vergineSlow Food ogni anno seleziona gli extravergini in base al modus operandi delle aziende, infatti vengono inserite nella guida solo quelle che hanno una qualità elevata e sviluppano appieno il concetto di Buono, Pulito e Giusto di Slow Food . Su 1.131 oli recensiti solo 82 hanno ottenuto il riconoscimento Olio Slow e Grande Olio, e di queste solo 13 in Sicilia.

Grande Olio per Slow Food significa che si tratta di un “Olio eccellente nella rispettiva categoria per pregio organolettico, di aderenza al territorio e alle cultivar autoctone”.

La Goccia d’Oro, opera su un territorio premiato dalla natura come quello di Menfi, è una società cooperativa agricola che si estende su  circa  1.000 ettari di uliveto e conta più di 1.100 soci. È facile affermare che la filiera associativa dell’azienda, pur essendo una grande comunità, è gestita con la stessa cura di un’impresa familiare. Gli oli extravergini d’oliva della linea Feudotto, che prendono il nome dalla contrada in cui ha sede l’oleificio, sono frutto di una grande attenzione per la qualità.

La cooperativa valorizza l’ambiente e le risorse umane, perché sono questi i fattori che gli permettono di ottenere grandi risultati e di raggiungere e superare traguardi nuovi e inaspettati.

Quest’ultimo riconoscimento è testimonianza di un lavoro serio ed efficiente che La Goccia d’Oro porta avanti già da tempo.

In onore del riconoscimento ottenuto, La Goccia d’Oro, afferma il Presidente Giuseppe Oro, sta lavorando ad una cena in collaborazione con la Condotta Slow Food di Sciacca dal titolo: “L’olio premiato premia l’eccellenze del territorio”.

Fra essi saranno presenti i Presidi Slow Food quali: il Carciofo Spinoso di Menfi, la Vastedda del Belìce, il Pane Nero di Castelvetrano e le Fragoline di Sciacca e Ribera.

 

LA GOCCIA D’ORO  è una società cooperativa, operante nel settore agroalimentare ed in particolare nel mercato dell’ Olio Extravergine d’Oliva, associa oltre 1.100 produttori e un oliveto di circa 1.000 ettari di terreno. Punto di forza di questa dinamica realtà imprenditoriale è il presidio dell’intera filiera produttiva che consente di attuare, insieme ai produttori, una programmazione mirata, fortemente orientata alla qualità.

L’Azienda, guidata dal Presidente Giuseppe Oro e gestita dal Direttore Accursio Alagna, ha intrapreso da tempo la strada del pagamento differenziato della produzione di Olio secondo precisi parametri qualitativi. Ai produttori associati offre, inoltre, servizi di assistenza tecnica, di informazione e formazione alla produzione oltre ad attività di raccolta e controllo qualità.

Attestato Slow Food

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.