Visita del Ministro delle Risorse ittiche dello Yemen al Distretto

Visita del Ministro delle Risorse ittiche dello <strong>Yemen</strong> al Distretto

Visita del Ministro delle Risorse Ittiche dello Yemen al Distretto Possibilità di cooperazione a partire dalla pesca.

Avviare progetti di cooperazione a partire dalla pesca ma da estendere in altri settori, dall’agroalimentare alla formazione e cultura. Questa la volontà espressa nella sua prima giornata di incontri, quella di ieri 21 maggio, dal Ministro delle Risorse Ittiche della Repubblica dello Yemen, S.E Awad Saad Saeed Al-Soqatri, insieme dall’Ambasciatore dello Yemen e rappresentante permanente delle Agenzie Onu in Italia, S.E. Khalid Al- Akwa.

Da sx Pres Distretto Pesca Tumbiolo- Pres della Regione Siciliana Crocetta- Ministro della Pesca Yemen- Ambasciatore dello Yemen- Cons diplomatico Sicilia Ben Abdelaali
Da sx Pres Distretto Pesca Tumbiolo- Pres della Regione Siciliana Crocetta- Ministro della Pesca Yemen- Ambasciatore dello Yemen- Cons diplomatico Sicilia Ben Abdelaali

La delegazione Yemenita, in visita al Distretto Produttivo della Pesca, è stata ricevuta dal Presidente dell’ARS, On. Giovanni Ardizzone e, successivamente, presso Palazzo d’Orleans, dal Presidente della Regione Siciliana, Rosario Crocetta.

Precedentemente la delegazione Yemenita ha incontrato l’Assessore Regionale ai Beni Culturali e Identità Siciliana, dott.ssa Maria Pia Sgarlata; si è discusso della valorizzazione dei beni culturali di Yemen e Sicilia attraverso la possibilità di formazione e di scambio fra studiosi dei due Paesi.

Dopo la visita ai laboratori dell’Istituto Zooprofilattico della Sicilia “A. Mirri” di Palermo, il Ministro Al-Soqatri e l’Ambasciatore Al-Akwa sono stati ricevuti dall’Assessore Regionale alle Risorse Agricole ed Alimentari, Dario Cartabellotta. Presso lo stesso Assessorato si è infine tenuta una riunione tecnico-operativa al fine di studiare l’avvio di una cooperazione fra la Sicilia e lo Yemen nel campo agroalimentare.

Successivamente la delegazione Yemenita, sempre accompagnata dal Presidente del Distretto della Pesca, Giovanni Tumbiolo, e da Sami Ben Abdelaali, Consigliere diplomatico del Presidente Crocetta, è stata ricevuta dal Prefetto di Trapani, S.E. Marilisa Magno. All’incontro hanno partecipato il Presidente della Camera di Commercio di Trapani, Cav. Giuseppe Pace, e le massime autorità delle forze dell’ordine della Provincia di Trapani: il Questore e Dirigente Superiore della Polizia di Stato, Dr. Carmine Esposito, il Comandante della Capitaneria di Porto di Trapani, C.V. Giancarlo Russo, il Comandante Provinciale dei Carabinieri, Col. Fernando Nazzaro, ed il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza, Col. Pietro Calabrese.

La delegazione Yemenita ha così iniziato a conoscere da vicino le strutture produttive del Distretto della Pesca, visitando gli impianti di lavorazione del Tonno “Nino Castiglione Srl” e, di seguito, i cantieri navali “Da.Ro.Mar.Ci Navalferro snc di D’Amico”.

La giornata si è conclusa con la visita agli impianti di lavorazione del sale “Oro di Sicilia” e al Museo del Sale; qui la delegazione è stata ricevuta dal Sindaco di Paceco, Dott. Biagio Martorana.

Stamani la Delegazione sarà a Mazara del Vallo dove farà visita alla Capitaneria di Porto, alle strutture scientifiche e produttive del Distretto ed infine sarà ricevuta dal Sindaco di Mazara del Vallo, On. Nicola Cristaldi.

Scrivi un commento da Facebook

Lascia una risposta

Your email address will not be published.